Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 26 maggio 2019 (462) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Futbol – Storie di calcio
» l Pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca
» Cena a sostegno della Mongolfiera
» Ambrogio Maestri canta per i bambini del Perù
» La Gardenia di AISM
» Le Caciotte della solidarietà
» “Odeon senza Barriere”
» "Luca per non perdersi nel tempo"
» Nail Art per il Naso Rosso...
» Amatriciana Solidale – Rotaract for Amatrice
» 12^ Giornata del Naso Rosso
» Festa di Pentecoste per il Togo
» Un Mercatino per le vittime della violenza
» Mercatino benefico Orfanotrofio Hisani
» Incontrare l'altro
» Ticinum Gospel Choir e Sherrita Duran per Aism
» ... e 20: bentornato Mercatino!
» È primavera.. arriva il Mercatino di Tdh
» A Lungavilla una domenica di solidarietà
» A Voice For The World

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Risate Solidali
» "Com' è profondo il mare"
» Ti si moj zivot - Tu sei la mia vita
» Le cose in comune
» Piccolo canto di Resurrezione
» C'era una volta... A la nosa manera
» Radiostrambodramma
» Al fiuto magico ad Rosanna
» Piccoli Argini: La Tempesta
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» La Luna Nuova
» Verso il bosco”
» Enrica, che spettacolo di formica
» Non siamo in pericolo
» Dottore c'ho la vagina pectoris!!!
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 6561 del 11 aprile 2008 (1691) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
senti menti, Concerto per Cuori Contemporanei
senti menti, Concerto per Cuori Contemporanei

L’AGAL, Associazione Genitori e Amici del Bambino Leucemico, di Pavia, in collaborazionecon il Centro Servizi Volontariato della Provincia di Pavia è lieta di presentare senti menti,Concerto per Cuori Contemporanei, il nuovo spettacolo di Fulvio Fiori.

senti menti è un progetto artistico ampio e articolato, ricco di stimoli umani e implicazioni sociali, che presenta caratteristiche molto particolari: innanzitutto lo spettacolo ha una struttura da teatro/canzone,con quadri separati e indipendenti, armonicamente raccordati da una forte unità tematica e stilistica.
Presenta diciassette canzoni originali scritte da Fulvio Fiori, che si alternano a monologhi - alcuni dei quali comprendono gli "AFioriSMI" dell'autore, considerato tra i grandi scrittori di aforismi del mondo - tutti appositamente scritti per raccontare la nostra nuova solitudine: un isolamento storicamente rivoluzionario, figlio di una tecnologia miracolosa che partorisce mezzi di comunicazione sorprendenti, capaci di farci sentire all'istante assolutamente vicini a ogni persona nel mondo e al tempo stesso portatori di una profonda sensazione di distanza e superficialità.

Gli SMS ad esempio, ai quali è dedicata una canzone, ne sono rappresentanti emblematici: brevità, simbolismo, efficacia, ma anche povertà linguistica e ambiguità del messaggio.Una nuova grande forma di comunicazione di massa. Anche sentimentale.

Da un punto di vista registico, Fulvio Fiori sul palco è solo, circondato da strumenti musicali: pianoforte, chitarra acustica, chitarra elettrica, metallofono, armonica a bocca... Sono i suoi "strumentidi comunicazione". Preziosi mezzi al servizio di un fine: emozionare per far riflettere. Li suonerà tutti, uno per uno, accompagnato da basi musicali complete, registrate con il contributo e la consulenza musicale di un artista d'eccezione, considerato il miglior chitarrista jazz d'Europa: Riccardo Bianchi, che sarà ospite dello spettacolo, insieme ad altri special guests: Luisa Monti compositrice e vocalist, Fulvio Brigo, pianista e compositore e altri a sorpresa. Luci curate, suoni evocativi, scenografia assente. Qualche oggetto di scena. 
 
Profondamente in contatto con le nuove solitudini della realtà attuale, una canzone dello spettacolo è dedicata ai problemi dei padri separati dai figli e verrà regalata a tutte le associazioni italiane di genitori che vivono difficoltà di questo genere (numericamente occupano tre pagine su internet!), come augurio di soluzioni positive e con la speranza di unione in uno spirito evolutivo comune.
 
Infine parte del ricavato dello spettacolo, sarà devoluto all’Associazione AGAL e contribuirà a sostenere le attività istituzionali della Associazione, legate ai problemidei bambini leucemici.
 
 Informazioni 
Quando: mercoledì 16 aprile,  ore 21.00
Dove: presso il Teatro dei Salesiani in Via S. Giovanni Bosco 2, Pavia.

 
 
Pavia, 11/04/2008 (6561)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool