Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoled√¨, 16 ottobre 2019 (273) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 641 del 10 febbraio 2003 (1654) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Giorgio Cordini a Spaziomusica
Giorgio Cordini a Spaziomusica

Avrebbe potuto essere tranquillamente un Guitar-Hero ma la sua personalità ha sempre rifiutato il ruolo di "Primadonna" ; Il suo è un modo di esprimersi riservato, elegante e di buon gusto. Non deve dimostrare niente a nessuno: offre solo il meglio di sé attraverso la sua chitarra.

GIà accompagnatore di Fabrizio De Andrè, produttore del primo CD di Lorenzo Riccardi, leader di una propria formazione (la Wha Wha Band), Giorgio Cordini ha al suo attivo tre album di versioni strumentali: di canzoni dei Beatles (il primo, inciso in coppia con Andrea Braido), di composizioni di cantautori (il secondo) e questo ultimo Disarmati che presenterà, dal vivo, Sabato 15 Febbraio sul palco di Spaziomusica, nell'ambito della rassegna "Di Notti e di Canzoni".

Giorgio Cordini - Disarmati

Nel disco, oltre alla chitarra acustica, suona il bouzuki e si circonda di numerosi ospiti-amici: Mauro Pagani,Riccardo Tesi, Fabio Treves, Eros Cristiani, Paolo Jannacci, il Quartetto Zelig e altri ancora. Tra i brani ci sono anche i "recuperi" di Here's To You (Sacco e Vanzetti) e la quasi dimenticata Ieri Ho Incontrato Mia Madre di Gino Paoli. Karima, Piazza Tienanmen, Disarmati e Speranza sono brani originali composti da Cordini. La splendida rilettura di Bella Ciao che da canzone di lotta si trasforma in canzone di pace rende più chiaro il titolo dell'album.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 10/02/2003 (641)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool