Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 23 novembre 2020 (364) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
» Mercatino del Ri-Uso Nuova Vita Alle Cose
» Mercatino del Ri-Uso
» Mercatino del Ri-Uso
» Mercatino del Ri-Uso by night
» Mercatino del Ri-Uso
» Mercatino del riuso
» Mercatino di Natale
» Vetrina MEC per il ritorno in città!
» Mercatino del Ri-Uso-Nuova Vita alle Cose
» Mercatino del Ri-Uso-Nuova Vita alle Cose
» Mercatino del Riuso
» Mec pasquale
» Tra sacro e gastronomico...
» Andar per mercatini... di Natale
» Boutiques a cielo aperto da Forte dei Marmi
» Ritorna il “Mercatino del riuso”
» Il Mercatino del Riuso Nuova Vita alle Cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 6394 del 25 febbraio 2008 (2361) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Antiquariato, e non solo, in città
Uno scatto da una passata edizione
È in programma come sempre per la prima domenica del mese, l'appuntamento con l'ormai rinomato Mercatino Pavese dell'Antiquariato, il mercatino di antiquariato di viale XI febbraio, organizzato dall'Associazione Commercianti della Provincia di Pavia con il Patrocinio dell'Amministrazione Comunale di Pavia.
 
Del "mercatino" è rimasto soltanto il nome,” –  riferisce Antonio Gaggianesi, coordinatore delle manifestazioni per Ascom Pavia – “perché durante il percorso svolto per sua la riqualificazione, durato circa tre anni, e con lo spostamento della sede, il Mercatino Pavese dell'Antiquariato si è trasformato in un grande mercato che conta circa 100 bancarelle di grandi dimensioni, con un riciclo di espositori pari a circa il 50%.
 
La qualità delle merceologie è stata elevata al punto che in ogni manifestazione, anche in quella prevista per il mese di agosto, registriamo migliaia di presenze senza sosta attestandosi tra le migliori manifestazioni di antiquariato del nord Italia.
 
Tra le merceologie trattate abbiamo una grande selezioni di mobili antichi di area lombarda e piemontese con qualche espositore che propone arredamenti provenienti dalla Francia e dall'Inghilterra, molti stand con oggettistica di qualità, argenteria, ceramiche, porcellane, cornici e dipinti europei, alcuni operatori propongono bigiotteria e gioielleria americana e francese d'epoca. Non abbiamo trascurato il modernariato, il collezionismo in tutti i settori, l'antiquariato etnico e l'archeologia medio orientale, con  operatori qualificati”.
 
Per l’edizione di domenica prossima, gli organizzatori segnalano, in particolare, l’esposizione di due grandi busti in bronzo provenienti da un palazzo pubblico nel napoletano, realizzati dalla fonderia Laganà di Napoli, opera dello scultore L. Condorelli, rappresentanti Benito Mussolini e Vittorio Emanuele III.
 
A corollario del mercatino dell'antiquariato e per accontentare tutti i gusti, dal mese di settembre scorso, l'Associazione Commercianti della Provincia di Pavia promuove, sempre per la prima domenica del mese, un piccolo mercatino in viale Matteotti con prodotti alimentari tipici.
Nelle bancarelle si potranno trovare prodotti tipici selezionati delle varie regioni del nord Italia con alcuni banchetti provenienti dalla Lucania, dalla Sicilia, dalla Calabria e dall'Umbria.
Salumi di ogni tipo, formaggi di selezioni particolari e raffinate, dolciumi, vini, pane particolare e miele.
Cornice naturale di questi eventi è il Castello Visconteo, quasi da far rivivere i fasti del XIII secolo del parco del Ducato di Milano, nelle cui sale si potranno visitare i Musei Civici di Pavia con il Museo del Risorgimento, la Pinacoteca d'arte moderna, il Museo romanico, il Museo lapidario romano e preromano.
 
Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per trascorrere una bella giornata in Pavia…
 
 Informazioni 
Dove: lungo Viale XI Febbraio - Pavia
Quando: domenica 2 marzo 2008, dal mattino al tramonto

 
 
Pavia, 25/02/2008 (6394)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool