Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 23 ottobre 2020 (212) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Carnevale al Museo della Storia
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 6303 del 31 gennaio 2008 (2179) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
"I Giorni di Pellizza”

L’Amministrazione Comunale di Voghera presenta il musical dal titolo “I Giorni di Pellizza” musical sulla vita e sulle opere di Giuseppe Pellizza da Volpedo nel centenario della morte.

Lo spettacolo mette in rilievo attraverso la musica e l’azione teatrale i principali anni della vita e della produzione artistica del pittore, compresi tra il 1891 e il 1907, anni intensi e amari in cui la piena maturità e consapevolezza del pittore si scontrano con la fragilità, le difficoltà e i dolori dell’uomo.

Una particolare forma di teatro musicale (vicina al musical) che indaga l’universo “pubblico” e quello “privato” del pittore, i suoi quadri, le sue passioni artistiche, il suo impegno sociale, le sue amicizie, i suoi affetti.
 
Viene affrontato il tema dell’amore di Pellizza per il paesaggio, per la luce e i colori, e in modo più approfondito l’amore per la moglie (quella Teresa che egli sposò giovanissima) insieme all’attenzione del pittore per l’universo femminile, per quelle presenze austere, silenziose, proprietarie di misteri, che nei suoi quadri osserva attento e partecipato.
 
Viene tratteggiato il Pellizza autore di Ricordo di un dolore, di Pensierila Sposa (i suoi primi capolavori) ma anche il pittore dei famosi Panni al sole, Le ciliegie, Mammine, Sul fienile, con i primi esiti divisionisti fino al periodo simbolista de “Lo Specchio della vita”.
E, naturalmente, emerge con forza il mondo contadino di Volpedo, quel mondo da cui Pellizza non riuscirà mai a staccarsi, con i suoi amici di sempre che immortalerà nel suo quadro più famoso : quel Quarto stato che lo ha fatto conoscere nel mondo.
 
Si evidenziano inoltre le relazioni che Giuseppe Pellizza ebbe con il mondo culturale fra Tortona e Voghera. Si assiste a dialoghi sulla pittura tra Pellizza e Angelo Morbelli (altro importante pittore alessandrino) e a discussioni sulla politica e sulla società con Ernesto Malocchi, giornalista vogherese, anarchico socialista e suo fraterno amico.
 
 Informazioni 
Dove: Teatro Arlecchino in via XX Settembre - Voghera
Quando: giovedì 7 febbraio 2008, ore 21.00
Biglietto: unico, euro 8,00
 

La Redazione

Pavia, 31/01/2008 (6303)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool