Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoled√¨, 16 ottobre 2019 (254) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 6300 del 31 gennaio 2008 (1549) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Dayna Kurtz a Pavia
Dayna Kurtz a Pavia

Torna in Italia per una serie di concerti l'americana Dayna Kurtz.

Cresciuta nei club di Manhattan assimilando jazz, folk e blues, passando una buona parte del suo tempo a New Orleans e "on the road"; negli anni '90 ha suonato il basso in una rock band.
Ammiratrice delle canzoni da strada italiane e della musica da cafè francese (lo ha dichiarato in una recente intervista), voce profonda e sofferta, cantautrice intensa e complessa, Dyana Kurtz nelle sue canzoni alterna e miscela suoni folk, blues, jazz a tratti anche rhythm&blues.
 
La sua creatività negli arrangiamenti e l'interpretazione drammatica ci riportano alle atmosfere teatrali e scure di Nick Cave o Tom Wait o Leonard Cohen, Marianne Faithful, Lucinda Williams e Mary Gauthier ma è sostanzialmente diversa da tutte.
Dayna ha lavorato con artisti come B.B. King, Blind Boys of Alabama, Chris Whitley e Norah Jones con cui ha duettato nell'album "Beautiful Yesterday" del 2004.
 
Le riviste specializzate di settore la definiscono così: “ Folksinger appassionata, rootsy come sa esserlo Lucinda Williams, romantica e "dissoluta" come una interprete jazz, tormentata da una rauca vena rock, la Kurtz va ascritta di diritto tra le nuove regine del suono tradizionale americano, tra le chanteuse più intriganti di questi anni..."
 
Io ho ascoltato l’ultimo CD e guardato alcuni video su UTube e vi posso assicurare che il suo passaggio da Pavia è un’occasione da non perdere assolutamente.
 
 Informazioni 
Quando: sabato 2 febbraio
Dove: Spaziomusica - Pavia

 

Furio Sollazzi

Pavia, 31/01/2008 (6300)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool