Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 12 novembre 2019 (382) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Un patrimonio ritrovato
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lectio magistralis di Vittorio Sgarbi
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 6194 del 17 dicembre 2007 (1916) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
I 150 anni della Soc. Ita. di Scienze Naturali
I 150 anni della Soc. Ita. di Scienze Naturali
In mostra a Pavia documenti e testi che ricordano i 150 anni della Società Italiana di Scienze Naturali. Raccolti in una mostra curata dal prof. Lamberto Laureti, dell’Università di Pavia, saranno esposti al pubblico da mercoledì pomeriggio presso il Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria.
 
150 anni fa, con il permesso dell’Imperial Regio governo austro-ungarico, sotto la cui autorità ricadeva tutto il territorio Lombardo-Veneto, veniva fondata a Milano, da un gruppo di personalità del mondo scientifico e culturale lombardo gravitanti attorno al Museo di Storia Naturale, quella che può definirsi la prima società geologica italiana, poi divenuta, con la realizzazione dell’unità nazionale, l’attuale Società Italiana di Scienze Naturali.
 
Tra le figure di spicco che animarono l’attività di questo nuovo sodalizio, che ben presto si conquistò una notorietà internazionale, non pochi furono i docenti dell’Università di Pavia, come Antonio Stoppani, Torquato Taramelli, Pietro Pavesi, Santo Garovaglio, Leopoldo Maggi, ma anche nomi prestigiosi come quelli dell’astronomo Giovanni Caloria, dell’editore Ulrico Hoepli, del vulcanologo Giuseppe Mercalli, dell’industriale Emilio Turati.
 
La mostra - spiega il curatore Lamberto Laureti - vuole rievocare, con la scorta di una ricca e interessante documentazione, la nascita e lo sviluppo della Società Italiana di Scienze Naturali con il contributo da essa apportato alla conoscenza del mondo naturalistico, unitamente ai costanti rapporti con l’Ateneo pavese i cui docenti e ricercatori hanno costantemente alimentato, con le loro iniziative, l’attività della stessa Società”.
 
Tra i documenti esposti nelle vetrine della mostra non mancano quelli di particolare singolarità, come anticipa ancora Laureti: “esponiamo un volumetto di poesie dell’abate Stoppani, una delle prime grandi carte sismiche del territorio italiano compilata dal geologo Taramelli o una memoria del botanico Garavaglio interamente scritta, come suo costume, in lingua latina”.
 
La mostra chiude un anno intenso e ricco di manifestazioni celebrative di questo 150° anniversario svoltesi in prevalenza a Milano nel Museo Civico di Storia Naturale, che dal 1866 ospita la sede della Società.
La scelta di chiudere queste manifestazioni a Pavia vuole rimarcare il valore del riferimento dell’Università pavese nei riguardi della stessa Società, ambedue legate da una tradizione che affonda le sue radici in un comune contesto storico e culturale.
 
Accanto al curatore, interverrà all’inaugurazione il presidente della Società Italiana di Scienze Naturali Carlo Violani.
 
 Informazioni 
150 anni di natura e scienza (1857-2007). La Società Italiana di Scienze Naturali e l’Ateneo pavese
Dove: Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria, Palazzo centrale dell’Università, C.so Strada Nuova – Pavia.
Quando: da mercoledì 19 dicembre 2007, (inaugurazione ore 18.00) al 26 gennaio 2008. Orario: lunedì-venerdì: 8.30-18.30; sabato: 8.30-13.30.
 

Comunicato Stampa

Pavia, 17/12/2007 (6194)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool