Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 10 dicembre 2019 (446) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
» Festival delle Farfalle
» Passeggiate di Quartiere
» Lavanda e farfalle...
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 6115 del 23 novembre 2007 (1922) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
I semi del cambiamento
La locandina dell'iniziativa
In occasione del decennio dell’Onu per l’educazione allo sviluppo sostenibile, il Comune di Pavia e l’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, presentano “I semi del cambiamento”, un evento che racchiude un doppio appuntamento per il primo fine settimana di dicembre: una mostra documentaria e fotografica e un convegno.
 
La mostra, attraverso immagini e pannelli illustrativi, divulga in modo essenziale, ma preciso, i principi della Carta della Terra ed è stata presentata (in lingua inglese) per la prima volta a Johannesburg dall’agosto al settembre del 2002, in occasione dell’ultimo Summit Mondiale sullo Sviluppo Sostenibile.
Realizzata dalle O.N.G. delle Nazioni Unite, Soka Gakkai Internazionale e Consiglio della Terra, la mostra è stata allora visitata da circa 15mila persone in due sole settimane.
 
Nella stessa sede, e in collegamento con la mostra, è stato presentato anche il documentario “Una Rivoluzione tranquilla”, realizzato dalle medesime Ong e successivamente prodotto dalla National Geographic.
(Mostra e documentario sono stati tradotti in italiano dall’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, Ente religioso, sezione italiana della Ong).
 
Finalità principali della mostra e del documentario sono, oltre quella di far conoscere al maggior numero di persone del mondo l’attuale situazione globale in cui versa il pianeta (riscaldamento globale, cambiamenti climatici e loro conseguenze, estinzione massiccia di specie animali e vegetali, inquinamento delle acque, dell’aria e dei terreni, esaurimento delle risorse minerarie, crescente impoverimento dei paesi sottosviluppati, ingiustizie economiche, sociali e razziali, massicce e persistenti violazioni dei diritti umani fondamentali in vari paesi), anche le due seguenti:
1. far conoscere le linee-guida (e la visione del mondo a cui si ispirano) del documento di etica ambientale, sociale ed economica denominato “Carta della Terra”, punto di partenza di un futuro Diritto Internazionale dell’ambiente e dell’economia;
2. far comprendere che è possibile affrontare i problemi globali su esposti (la cui scala planetaria oltrepassa di gran lunga le possibilità del singolo) se si agisce affrontando e risolvendo i problemi presenti sul proprio territorio ed insegnando a fare altrettanto alle comunità con cui si è in contatto: a tal
proposito sono particolarmente illuminanti i tre esempi contenuti nel documentario.
 
In concomitanza al giorno di apertura della mostra, si terrà l’omonimo convegno che seguirà questo programma:
 
 9.00
Iscrizioni
 9.20
Saluti istituzionali.
Coordina gli interventi: Pinuccia Balzamo, Assessore allAmbiente, allo Sviluppo Sostenibile, alle Pari Opportunità e alle Politiche Temporali del Comune di Pavia
 9.45
Sconvolgimento climatico, crisi energetica: drammatica necessità di cambiamento, ma anche straordinaria opportunità
Gianni Mattioli, prof di Fisica presso la Facoltàdi Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell'Università degli Studi "La Sapienza " di Roma; Co-presidente del Comitato Scientifico per il Decennio per l'Educazione allo Sviluppo Sostenibile dell'Unesco; già deputato Verde e ministro perle Politiche Comunitarie nel Governo Amato
 10.15
L'interrelazione stretta tra ambiente e popolazione; la necessità di una partecipazione diretta dei cittadini alla gestione delle risorse naturali del proprio territorio: alcune esperienze in atto
Francesco Sartori, Professore e Direttore del Dipartimento di Ecologia del Territorio e degli Ambienti Terrestri dell'Università degli Studi di Pavia
 10.45
Ciò che il dibattito sull'ambiente ha insegnato alle riflessioni sullo sviluppo
Gianni Vaggi, Direttore del C.I.C.O.P.S. Centro Interfacoltà per la Cooperazione con i Paesi in via di sviluppo dell'Università degli Studi di Pavia
 11.15
Nuovi modelli di pensiero e loro relazione con la genesi e i contenuti della Carta della Terra
Gianni Castoldi, Presidente Parco Sovracomunale della Brughiera Briantea, Componente I.B.I.S.G.- Lombardia Dipartimento di Studio e Gruppo Educatori
 11.45
Una nuova etica ecosofica per la tutela dell'ambient
Luciano Valle, Direttore "Centro Ri-abitare la Terra e la Città" Università degli Studi di Pavia
 12.15
Aspetti educativi della Carta della Terra; il ruolo dell'educazione nella trasformazione del mondo
Marita Bombardieri, ex Dirigente Scolastico, Responsabile Nazionale Educatori e Vice Responsabile Nazionale Dipartimento di Studio dell'l. B. l. S. G. Ministro di culto dell'I.B.l.S.G.- Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai
 12.45
Conclusioni e aperitivo equo-solidale
 
 Informazioni 
Il convegno
Dove: Aula A dell'Orto Botanico c/o Dipartimento di Ecologia del Territorio dell'Università - Via Sant'Epifanio, 14 – Pavia
Quando: sabato 1 dicembre 2007, ore 9.00
 
La Mostra
Dove: Scuderie del Castello Visconteo, Viale XI Febbraio - Pavia
Quando: dall’1 al 20 dicembre 2007, lun.-ven.: 9.00-12.00 / 13.00-18.00; sab. e dom.: 10.00-19.00 (con proiezione del filmato alle 16.00)

Per informazioni e prenotazioni:
Per visite guidate di scolaresche e gruppi alla mostra occorre prenotare ai numeri 0382/439201 o 0382/399278 (dal lun. al ven. ore 8.30-13.30)
 
 
Pavia, 23/11/2007 (6115)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool