Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 29 febbraio 2020 (683) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Ghiro
» Puzzola
» Zanzara
» Capriolo
» Coniglio selvatico
» Martin pescatore: tuffatore di professione!
» Il moscardino
» Saettone
» Civetta
» Rospo
» Riccio
» Airone cenerino
» Fagiano
» Cinghiale
» Faina
» Falco pecchiaiolo

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 5929 del 10 settembre 2004 (2856) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Germano reale
Germano reale
È l'anatra selvatica, o meglio l'anatide (la famiglia cui appartiene), più comune delle nostre zone. Senz'altro la conoscete tutti, ma forse non proprio tutti riconoscete il maschio e la femmina di Anas platyrhynchos - questo il nome scientifico - come appartenenti alla stessa specie.

Il dimorfismo sessuale fra germano e signora è infatti molto evidente.

Di grandi dimensioni (50-60 cm di lunghezza e fino a 1,5 kg di peso), il maschio ha un piumaggio vivacemente colorato, soprattutto in livrea nuziale: la testa, di un verde brillante, è separata dal petto castano da un collare bianco, il ventre è bianco, lo specchio alare violaceo, la coda nera e bianca presenta con quattro eleganti penne timoniere a ricciolo, mentre il resto del corpo è nei toni del grigio; di un bell'arancione le zampe, giallo acceso il becco.Il dimorfismo sessuale

La femmina, di dimensioni leggermente inferiori, è invece meno appariscente, generalmente bruna screziata, risulta più mimetica fra la vegetazione acquatica.

Antenato di tutte le razze di anatre domestiche, il germano è distribuito in tutta l'Eurasia e nell'America settentrionale, sia nella forma tipica, sia con numerose sottospecie. Migratore, svernante o parzialmente sedentario è nidificante in tutta l'Italia e ampiamente diffuso in Pianura Padana, dove purtroppo è tra i volatili più cacciati.

Tutt'altro che "schizzinoso" per quanto riguarda la scelta del habitat, vive lungo le rive di fiumi e laghi, perfino in specchi d'acqua di parchi cittadini o in canali che scorrono in ambito urbano.I pulcini

Gregario ad esclusione del periodo riproduttivo, per il nido - tipicamente costruito a terra con foglie secche, erbe, penne e piume - predilige i canneti.

Il numero delle uova è variabile, generalmente 6 a 16. Deposte in primavera, si schiuderanno dopo circa un mese, dando alla luce tenerissimi pulcini che, indipendentemente dal sesso, manterranno il colore della madre fino alla seconda muta.
Da subito saranno in grado di seguire la madre in acqua e lo faranno fino ai successivi 50 giorni. Il dimorfismo sessuale
La predazione sulle uova e la mortalità giovanile sono purtroppo molto elevate.

La dieta è variegata, ma spicca la componente vegetale: piante acquatiche, erbe dei prati, alghe e semi sono tra i "piatti" preferiti del germano.
Non disdegna comunque insetti, molluschi, crostacei, girini e plancton che pesca a pelo dell'acqua o sul fondo immergendo la testa e mostrando simpaticamente il "fondo-schiena"!

 
 Informazioni 
 

Sara Pezzati

Pavia, 10/09/2004 (5929)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool