Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 31 ottobre 2020 (228) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festa dell'Albero 2019
» Gioca d'anticipo!
» Scienziati in prova
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Pint of Science
» Pavia Plastic Free... liberiamo la città dalla plastica
» Festival della Filantropia
» CineMamme: al cinema con il bebè
» #quandocaddelatorrecivica
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» Laboratorio di calligrafia
» Natale al Broletto
» Vallone Social Crew
» Scienziati in Prova
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Settimana del giovane naturalista
» Scienziati in Prova - L'impatto della Scienza sullo Società

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 5927 del 1 ottobre 2007 (1942) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Roberto Durkovic torna a Pavia
Roberto Durkovic torna a Pavia
Nomade, come lo sono i suoi compagni di viaggio, Roberto Durkovic ha girato in lungo e in largo la penisola per far conoscere l’evoluzione della sua musica e il nuovo spettacolo che ha allestito.
 
Dopo essere stato con i suoi “Fantasisti del metrò” ospite, insieme a Moni Ovadia, in una puntata del programma “L’Infedele (condotto da Gad Lerner su LA7), aver inaugurato la ‘Tenda della Pace 2007' a Sanremo (durante il Festival), essersi esibito al Baluardo della cittadella di Modena, per la rassegna “Musei da gustare”, nella rassegna “Idroscalo in festa 2007”, ad Aosta, al Teatro Romano, all’interno della celebre rassegna “Aosta Classica”, questa settimana torna a Pavia per uno spettacolo in cui presenterà una sintesi del progetto “La Bella Strada”.
 
Un progetto musicale, legato alle sonorità slave e tzigane fino alla coralità balcanica, che interagisce a pieno titolo con la tradizione cantautorale italiana, che ha come protagonista l’incontro, la coesistenza e lo scambio fra la cultura musicale italiana e quella “nomade”.
E’ il racconto, attraverso la musica e le immagini, di una storia umana positiva di musica, amicizia e gioia. E l’allegria, la festosità, entrano in più di una parentesi all’interno dello spettacolo, quando sono portati in scena anche i momenti più vivaci e gioiosi del folclore tzigano, come le feste di matrimonio. Uno spettacolo multiculturale, di suoni, accompagnati da un video prodotto appositamente da StalkerVideo di Milano e letture di aneddoti significativi di questo viaggio, per capire che dall’incontro tra culture musicali e sociali eterogenee scaturisce necessariamente ricchezza.
 
Il punto cardine dello spettacolo saranno ovviamente le canzoni composte da Roberto Durkovic insieme ai Fantasisti del Metrò, ensemble di gitani di grande talento, incontrati nel corso di dieci anni di ricerca artistica e sociale e scoperti, in gran parte, nelle carrozze del metrò milanese. Artisti straordinari, che dopo aver suonato nelle principali orchestre nazionali, in seguito ai grandi cambiamenti del loro paese, si sono dispersi per le strade d’Europa. 
 
 Informazioni 
Quando: mercoledì 3 Ottobre
Dove: Spaziomusica, Pavia
 

Furio Sollazzi

Pavia, 01/10/2007 (5927)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool