Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 23 settembre 2019 (309) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV
» Pavia in poesia 2019
» Pi Greco Day 2019
» Festival del Dialogo tra Uomini e Donne
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
» Campagna Amica: tutti i giovedì a Pavia
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 5821 del 29 agosto 2007 (2048) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Amo l’Oltrepò, scelgo Oltrevini
Amo l’Oltrepò, scelgo Oltrevini
Oltrevini inaugura la sua 37^ edizione domani, 30 agosto,  e si prepara ad accogliere gli eno-appassionati per 6 giorni dedicati al vino e alle sue declinazioni: degustazioni guidate, convegni tecnici, abbinamenti ma soprattutto l’incontro con i produttori, i comuni, gli enti e le associazioni che operano e definiscono l’importante identità vitivinicola dell’Oltrepò Pavese.
 
Ma se la conoscenza dei vini si ottiene soprattutto attraverso l’assaggio, a Oltrevini, si impara “l’Oltrepò del vino” accostandosi alle aziende (oltre 150) e alle degustazioni organizzate dai produttori e dalle Associazioni AIS, ONAV, FISAR: un quadro articolato che spazia dagli Spumanti Metodo Classico, (in omaggio al sigillo DOCG), alla piacevole scoperta del Moscato; dalle diverse interpretazioni della Croatina, e quindi del Bonarda, alla nuova primavera del Barbera; dalla neonata Strada del Riesling ai vitigni autoctoni dell’Oltrepò Pavese; dal Buttafuoco storico alle numerose declinazioni del Rosso O.P per terminare con una singolare carrellata sui vitigni “alieni” (Syrah, Nebbiolo, Merlot, etc.) e con un‘interessante panoramica sui giovani produttori emergenti, futuro dell’Oltrepò Pavese.
Slow Food Condotta Oltrepò chiude il cerchio della botte con una originale degustazione dedicata al curioso abbinamento tra “Wine and Fitness”. E novità assoluta un inedito e originale abbinamento tra vino e cioccolato: degustazione guidata a cura di Magie di Cioccolato, invito ad assaporare l’incantesimo di un bizzarro contrasto.
 
L’Oltrepò Pavese è un territorio dinamico che si evolve, si trasforma e vince anche a livello nazionale. Un territorio dove il vino non è protagonista solo come eccellente produzione, ma in quanto argomento di studio e dibattito così come dimostrano i convegni in programma presso la sala Ballabio, durante la manifestazione.
 
Il primo appuntamento è venerdì 31 agosto, alle ore 21,00 con il convegno tecnico “Il ruolo del sistema bancario a sostegno della crescita dell’imprenditoria agricola; nuove opportunità/PSR (piani di sviluppo rurale)” organizzato da Banca Intesa-San Paolo.
Un’analisi e una tavola rotonda sui vantaggi e sui possibili progressi dell’imprenditoria agricola secondo gli indirizzi del nuovo Piano di Sviluppo Rurale, concernenti prevalentemente la semplificazione amministrativa e la creazione di un fondo unico dedicato al finanziamento degli interventi di sviluppo rurale su tutto il territorio comunitario.
Si prosegue sabato 1 settembre con un argomento di grande attualità: “Wine and Fitness” il benessere e il vino: l’attenzione ad un’alimentazione equilibrata e alla cura per il proprio corpo, in un’ottica di vita sana e di consumo moderato e consapevole delle bevande alcoliche. Organizzato dal Centro di Personal training “Remise en forme”, in collaborazione con Slow Food Condotta Oltrepò, il convegno “Esercizio fisico e buon cibo” ha l’obiettivo di spiegare come sport e alimentazione personalizzati possano migliorare la qualità della propria vita. Alle ore 21.00 Stefano Pasotti, direttore tecnico del centro Remise en Forme e Alberto Gnemmi specialista in Cardiologia illustreranno l’originale connubio tra salute e piacere.
Il terzo appuntamento è domenica 2 settembre, alle ore 10,00, con il Convegno tecnico promosso dal Consorzio Tutela Vini Oltrepo Pavese, dal titolo “Pronti al futuro. Globalizzazione, OCM, mercati: le testimonianze del (vecchio e nuovo) mondo del vino”. Nel corso del convegno, al quale parteciperanno vari esperti italiani e stranieri e che sarà moderato da Guido Montaldo, giornalista de “Le Vie del Gusto”, saranno analizzati i cambiamenti in corso in Europa all’interno dell’”universo vino”.
Si conclude lunedì 3 settembre con “Il distretto vitivinicolo dell’Oltrepo Pavese: un’opportunità di sviluppo territoriale” alle ore 20,30, per l’organizzazione di Equal Casteggio.
 
Inoltre domenica 2 settembre sarà la volta, alle ore 10,30, presso la Certosa Cantù, di una giornata di studio su lievito promossa dalla GBIngredients, ora Casteggio Lieviti, in collaborazione con il Gruppo Giovani della Federazione Nazionale Panificatori, Panificatori Pasticceri e Affini.
A Casteggio opera infatti il più grande stabilimento d’Europa per la produzione di lievito, dal quale vengono regolarmente riforniti di lievito fresco i panificatori di tutti i Paesi europei (dal Portogallo alla Grecia) e di lievito secco i mercati di tutto il mondo.
 
I prodotti locali e tradizionali oltrepadani, i sapori inconfondibili che si distinguono per i salumi, i formaggi, i funghi, i tartufi, i dolci tipici dell’Oltrepò Pavese, quest’anno trovano la loro naturale collocazione all’interno con un’area gastronomica dedicata, potenziata per numero di espositori e per una molteplice offerta di prodotti diversi. Inoltre, per la prima volta a Oltrevini l’area gastronomica incontra la ristorazione, grazie alla presenza tra gli espositori di un’affermata realtà locale di chef e ristoratori a dimostrare come l’abbinamento ideale tra vino e gastronomia sublimi proprio nelle ricette e nei piatti originali proposti quotidianamente dai ristoranti della provincia di Pavia.
 
 
 Informazioni 
Quando: dal 30 agosto al 3 settembre 2007
Dove:  Area Fieristica di Via Truffi, Casteggio (PV)
Orari:  giovedì: 20.00/24.00, venerdì/lunedì/martedì: 19.00/24.00,  sabato: 16.00/24.00, domenica: 10.00/24.00
Info line : tel/fax  0383/82476 - info@oltrevini.it

 
 
Pavia, 29/08/2007 (5821)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool