Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 26 maggio 2020 (920) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» PaviaPhone: le uscite di marzo
» Natale Pavese in Musica
» La Follia sale in cattedra
» Il lupo a Pavia
» Nati con la Cultura
» GustArti: si scelgono i giovani artisti
» Pavia vive Expo
» Salviamo gli Angeli
» Cast - Collezioni d’Arte Scultorea del Territorio
» Cantieri d’Autunno 2013
» Un Fiocco in Azienda
» Nati per leggere a Pavia
» Legalità e codici comunicativi
» La memoria del Po: dalle immagini alle storie
» Perle d’Oltrepò
» Luoghi (comuni) d’Oltrepò
» Teatro e Cinema Europei s’incontrano a Pavia
» Luoghi (comuni) d'Oltrepò
» SH.A.R.P.
» Toccare e non guardare

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 5487 del 4 maggio 2007 (2953) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Mille papaveri rossi
Mille papaveri rossi
Il Progetto “Mille papaveri rossi: pace, incontri, diversità a partire dalla Guerra di Piero“ produrrà a maggio eventi che, a partire dalle scuole, coinvolgeranno l’intera Pavia.
 
Il progetto è coordinato da Daniela Bonanni ed è a cura di Maria Teresa Camera e Carlo Marconi, insegnanti in servizio presso il 3° Circolo Didattico di Pavia, ed e promosso dall'Assessorato Istruzione del Comune di Pavia, con la collaborazione dell'Assessorato Cultura del Comune di Pavia e dell'Istituzione Fraschini e con il Patrocinio della Fondazione Fabrizio De Andrè e La Provincia Pavese.
 
Educare ai valori della pace e della solidarietà, dell’incontro e dell’integrazione, a partire da “La guerra di Piero”, canzone che fa parte dell’immaginario poetico di intere generazioni. L’iniziativa, si è estesa a 58 classi delle scuole materne, primarie e secondarie di primo grado; ed è stata Dori Ghezzi in persona, con una lettera molto toccante, a dare il patrocinio della Fondazione De Andrè.
 
Sono mille e trecento i bambini ed i ragazzi di Pavia che, dallo scorso novembre, giocano a riscrivere il finale della canzone, si immedesimano nel soldato Piero e nel nemico “col suo stesso identico umore ma la divisa di un altro colore”, dipingono immagini di pace e immagini di guerra, riflettono sul significato dell’essere “straniero”, sui problemi e sulla ricchezza delle diversità, sulle nostre piccole “guerre” quotidiane, sui bambini che nel mondo sono costretti ad imbracciare le armi...
Milletrecento bambini ed i loro insegnanti al lavoro, con l’entusiasmo e la passione che ancora esistono nelle scuole, per realizzare: testi, lettere, poesie, giochi linguistici ( acrostici, tautogrammi...), haiku, libri animati, un cortometraggio–reality sulla diversità, ombre cinesi che raccontano la storia del soldato Piero, variazioni grafiche a partire da “I papaveri” di Monet, da “Guernica” di Pablo Picasso, un arazzo, spettacoli teatrali, musiche, slogan.
 
Maggio sarà il mese degli eventi: mostre, concerti, un seminario in Università, (il 9), una serata in cui si canta De André (il 16 a Spaziomusica), spettacoli teatrali (il 15 al Fraschini: “Le scuole in scena” ), eventi che, a partire dalle scuole, coinvolgeranno l’intera città.
 
Gli appuntamenti più significativi:
 
8 maggio, ore 21.00 al Teatro Fraschini
Mille anni ancora
concerto con la band che annovera alcuni tra i più stretti collaboratori di Fabrizio De André: Giorgio Cordini (chitarra- bouzouki), Ellade Bandini (batteria), Mario Arcari (fiati), Piero Milesi (violoncello) come special guest. Con loro: Alessandro Adami (voce), Max Gabanizza (basso), Eros Cristiani (tastiere), Enrico Mantovani (chitarra) e Stefano Zeni (violino).
24 maggio, ore 17.30 al Loggiato del 1° piano del Castello Visconteo
Inaugurazione della Mostra dei lavori delle scuole
La Mostra sarà aperta al pubblico fino al giorno 29.
25 maggio, ore 9.30
Grande happening delle scuole: mille bambini - maglietta bianca e papaveri rossi ( di carta).
Gli alunni si troveranno in Piazza del Municipio e sfileranno nelle strade del centro con slogan e canzoni di pace ("La guerra di Piero" in testa), fino ad arrivare ai giardini del Castello Visconteo
28 maggio, in piazza della Vittoria
Serata tutta dedicata a Fabrizio De Andrè
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 04/05/2007 (5487)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool