Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 24 novembre 2020 (339) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Incontro con Roberta Preda
» Preghiera semplice d’un fiulin vegg
» Oltrepoesia
» Kairnac ‘07
» Serata Mehr
» Un dì 'd marcà
» La Poesia venne a cercarmi
» I Pruèrbi dal Gipunàt
» Primavera
» Dì d'inverän
» Gh'er' una volta
» Pavia a culur
» Tramont Paves
» Gli amici dei poeti

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 547 del 8 agosto 2000 (4440) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La scüdela 'd lègn dal nonu

" Carlèto làsa stà
'd giügà e vé in cà!
I man vàt a lavà
e cerca 'd dàt da fà
a la svelta, che 'l mangià
l'è lì bél e vudà!"

Al Carlei al làsa stà
e 'l và a lavàs i man.
Cui càrt l'er dre giugà
" 'Ndum 'avanti duman.
Stum quind's a ventitrì
...ricordat: vinci mì..."

La màma l'è prunta
cun in man al casü.
Al papà l'è setà
ca speta 'nca lü.
Gh'è 'n post vöd unmò:
"Al nonu?... Al gh'è no?"

"A' gh' trèma la man,
dapartüt l'à spurcà:
in sal taul e par tèra!
Al dà nanca da trà:
tüt quèl ch'al gh'à in man
in tera al ga và."

Al nonü l'è là
setà giù in un canton
cün una scüdela
ad lègn me n' barbon
a mangià tüt aséma
minèstra e magon

Carlei al leva sü
cul piàt e 'n po' d pan
e 'l và là 'nca lü...
al ga ciàpa la man
dal nevud... Pov'r umon!
... i occ pien ad guton!

La so scüdela 'd lègn?
Urmài a la gh'è pü.
Al nonu pö l'è mort
al gh'è pü anca lü
e 'l so povar Carlei
l'è pusé in da par lü

Ma dü bèi toch ad lègn
al Carlei pö l'a truà,
i'a fàt gnì bèi rutund.
Föra i'a sagumà.
Cun i scüpel dal nonu
dentar l'è drè scavà.

A i'èn quasi finì.
"S'l'è ch'at sèt adré fa?
Stà 'ten cun chi fèr lì
ad podàt anca taià!"
"No! La so ma 's fà;
mi gh'ho sempar iütà

e a laurà en al lègn
lü 'l m' a fàt imparà"
"Ma alura, 's pö 'savè
s'at 'sèt adré a fa?"
"Du bèi scüdel ad lègn
par quand a sarì vegg...
par ti e papà !".

'A chi la fà gh'la fan!
Gh'è dumà d'aspetà.
fra 'n po' d'an, o duman
cal dì lì al rivarà.

 
 Informazioni 
 

Mario Devoti

Pavia, 08/08/2000 (547)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool