Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 25 maggio 2020 (934) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 5436 del 24 aprile 2007 (3360) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Ensemble “Il Giardino delle Muse”
Ensemble “Il Giardino delle Muse”
Nuovo appuntamento venerdì a Belgioioso con la musica di “Antiqua”, rassegna di musica antica e barocca, promossa dall’associazione Il Laboratorio Corale di Milano.
Protagonista della serata è la musica di corte ai tempi di Luigi XIV, eseguita dall’ensemble “Il Giardino delle Muse” composto da musicisti che, da sempre, si dedicano alla musica antica.
 
Il gruppo, che si è formato all’interno dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “F. Vittadini” di Pavia, raccoglie intorno a sé musicisti di comprovata professionalità provenienti da esperienze musicali differenti. I componenti dell’ensemble (Silvia Colli, violino barocco, Simone Erre, flauto dolce, Ugo Nastrucci, tiorba, Vanni Moretto, viola da gamba) hanno registrato CD per importanti case discografiche come Opus 111, Stradivarius, Tactus, Dinamic e DHM. Molti di questi CD hanno ricevuto importanti premi e riconoscimenti da parte della critica.
 
Il programma del concerto si concentra sulla musica da camera di Luigi XIV.
La musica che il Re di Francia prediligeva era la Suite, ossia una composizione che prevedeva una serie di danze dal carattere molto differente tutte della stessa tonalità. Tale predilezione da parte di Re Sole derivava da due motivi: da una parte la Suite rappresentava la musica nazionale della Francia, in opposizione alla Sonata di origine italiana, e, dall’altra, Luigi XIV, che era un abile ballerino, non poteva che apprezzare musica da ballo.
 
La grazia e la bellezza delle musiche che verranno eseguite in questo concerto, apparentemente così lontane dalla nostra sensibilità attuale, si lasciano scoprire e ci mostrano uno stupefacente universo pieno d’emozione e di tenerezza, di fantasia e d’incanto, di strazio e di gioia che può diventarci molto vicino grazie al fascino profondamente fragile dell’animo umano.
 
La rassegna "Antiqua" è promossa dall’Associazione Il Laboratorio Corale di Milano con il contributo della Fondazione Cariplo e in partenariato con l’Istituto civico musicale pareggiato Vittadini e l’associazione De Harmonia Mundi, entrambi di Pavia.
E’ realizzata col sostegno e con il patrocinio del Comune di Belgioioso e del Comune di Garlasco e gode del patrocinio della Regione Lombardia - Culture, Identità e Autonomie della Lombardia e della Provincia di Pavia. La direzione artistica è di Roberto Balconi e Susan Lovegrove Graziano.
 
 Informazioni 
Quando: venerdì 27 aprile, ore 21.15
Dove: all’ex Chiesa dei Frati, Belgioioso
Ingresso: libero
 

Comunicato Stampa

Pavia, 24/04/2007 (5436)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool