Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 dicembre 2019 (164) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Futbol – Storie di calcio
» l Pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca
» Cena a sostegno della Mongolfiera
» Ambrogio Maestri canta per i bambini del Perù
» La Gardenia di AISM
» Le Caciotte della solidarietà
» “Odeon senza Barriere”
» "Luca per non perdersi nel tempo"
» Nail Art per il Naso Rosso...
» Amatriciana Solidale – Rotaract for Amatrice
» 12^ Giornata del Naso Rosso
» Festa di Pentecoste per il Togo
» Un Mercatino per le vittime della violenza
» Mercatino benefico Orfanotrofio Hisani
» Incontrare l'altro
» Ticinum Gospel Choir e Sherrita Duran per Aism
» ... e 20: bentornato Mercatino!
» È primavera.. arriva il Mercatino di Tdh
» A Lungavilla una domenica di solidarietà
» A Voice For The World

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» I rischi del bullismo on line, workshop al Borromeo
» Gli sposi e la Casa
» Festival dei Diritti 2019
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Concorso Il rispetto dell'altro
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Africando
» Giornata del Naso Rosso
» Pint of Science
» BambInFestival 2019
» Festival della Filantropia
» Sua Maestria
» CineMamme: al cinema con il bebè
» Home
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 5391 del 13 aprile 2007 (1576) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Campagna UNICEF contro l’AIDS
Campagna UNICEF contro l’AIDS
Ogni minuto, un bambino muore per cause collegate all'HIV/AIDS.
Ogni giorno, 6.000 ragazzi tra i 15 e 17 anni contraggono il virus.
Nel mondo, sono 15 milioni i bambini resi orfani di uno o entrambi i genitori per colpa dell'AIDS.
L'HIV/AIDS ha sempre più il volto di un bambino. Metà delle nuove infezioni colpiscono giovani sotto i 24 anni, e l'età del contagio si abbassa sempre di più.
In alcuni paesi dell'Africa, un'intera generazione combatte con questa malattia sin dalla nascita.

Ma questo problema è troppo spesso ignorato dalle politiche sanitarie e sociali, dagli aiuti internazionali e dalle campagne di prevenzione. Per questo l'UNICEF afferma che i bambini sono il volto invisibile dell'AIDS.
L'UNICEF realizza programmi di lotta all'HIV/AIDS in 126 Paesi in via di sviluppo, mobilitando risorse umane ed economiche, e cooperando strettamente con i governi, le associazioni e le comunità locali.
 
Per dare più forza ai messaggi di prevenzione e potenziare la raccolta di fondi per i programmi sul campo, UNICEF e UNAIDS (l'Agenzia ONU per la lotta all'AIDS) hanno lanciato "Uniti per i bambini, Uniti contro l'AIDS" una campagna globale che di qui al 2010 si propone di invertire la rotta nella lotta alla pandemia.

Ciascun cittadino può contribuire a questa campagna: con una donazione, svolgendo attività di volontariato con l'UNICEF sul territorio, diffondendo messaggi di sensibilizzazione, informazione e prevenzione
In Italia, "Uniti per i bambini, Uniti contro l'AIDS" è una Campagna che vede a fianco dell'UNICEF altre undici Organizzazioni da sempre impegnate sul fronte della promozione dei diritti dei bambini e della lotta all'HIV/AIDS: Amnesty International - Sezione Italiana, ANLAIDS, Archè, CESVI, CittadinanzAttiva, Comunità di Sant'Egidio, Croce Rossa Italiana, LILA, Medici Senza Frontiere - Italia, Save the Children - Italia, Terre des Hommes -Italia.

Per dare voce ai cittadini, la Campagna ha lanciato una raccolta di firme a sostegno di quattro richieste, che verranno indirizzate al Governo italiano nei prossimi mesi.
Più numerose saranno le firme, più forte sarà la nostra voce .
Per farlo basta recarsi a uno dei di banchetti allestiti per le due Giornate nazionali di mobilitazione della Campagna sabato 14 e domenica 15 aprile .
 
A Pavia il banchetto per la raccolta firme si terrà in Piazza Vittoria sotto il Broletto .
Per dare risalto alla iniziativa e richiamare l' attenzione sarà inoltre issato sul Palazzo del Broletto, a cura dei Vigili del Fuoco (Ambasciatori di Buona volontà dell' Unicef ) uno striscione che riproduce slogan e logo della campagna .
Analoga raccolta di firme si tiene sabato pomeriggio e domenica mattina in Piazza Vittorio Veneto a Stradella, così come saranno raccolte le firme nella città di Vigevano attraverso la promozione della petizione nelle scuole cittadine
 
 
 Informazioni 
Comitato Provinciale di Pavia oer l’UNICEF
c/o Mercato Coperto – Piazza della Vittoria 27100 Pavia
tel./fax 0382/29937; e-mail: comitato.pavia@unicef.it
E' inoltre possibile firmare la petizione on line collegandosi al sito: www.unicef.it
 
 

Comunicato Stampa

Pavia, 13/04/2007 (5391)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool