Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 21 novembre 2019 (262) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» L'altro Leonardo
» Looking for Monna Lisa
» Pavia Art Talent: una fiera per l'arte accessibile
» Incontro con Giorgio Scianna
» Custodire la memoria. Incontro con Giovanni Paparcuri
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Arianna Arisi Rota, Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale
» Libri al Fraccaro: Street philosophy Saggezza quotidiana
» Francesco Melzi e i codici di Leonardo
» Essenzialità dell'inessenziale
» Al Borromeo il ricordo del teologo Karl Barth
» La grande bellezza dei libri
» Un oceano di silenzio
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 5354 del 2 aprile 2007 (2453) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Mercatini e fiere tra sacro e profano…
Mercatini e fiere tra sacro e profano…
A Pasqua e Pasquetta non solo uova e colombe, ma anche mercatini con le proposte più varie, dall’artigianato “fatto in casa” all’antiquariato selezionato…
Se la sorpresa dell’uovo che avrete probabilmente rotto domenica mattina vi ha deluso, potete dunque rifarvi al lunedì gratificandovi con un piccolo cadeau scelto fra le proposte delle tante bancarelle che troverete nei mercatini allestiti tra Pavese, Oltrepò e Lomellina.
 
Alla Certosa di Pavia, proprio sul piazzale del monumento, torna, ad esempio, il Mercatino dell'hobbistica, dove faranno bella mostra di sé articoli “fai da te” che vanno dalla bigiotteria al decoupage, ma anche oggettistica da collezione e pezzi d’antiquariato.
 
Chignolo Po ospita la ricca Fiera di Pasqua, che nello spazio di tre giorni (dalla domenica al martedì) propone non solo stand commerciali, artigianali ed espositivi - tra cui un’interessante mostra-mercato del libro -, ma anche una serie di intrattenimenti che vanno dal luna park alle iniziative culturali.
Pane Lavoro e Vita” è il ciclo della lavorazione del pane rappresentato in un grande plastico in movimento, realizzato da Pierino Boschini ed esposto presso il Salone Società Operaia; mentre il Municipio sarà sede della mostra di cartografia turistica e fotografie di Valerio Rebecchi intitolata “Tutti al Po”, cui si affianca “Il Po: una storia di vita e di lavoro”, mostra fotografica a cura di Giovanni Giovannetti. Non mancheranno le consuete esposizioni di macchine d’epoca nel cortile del Municipio e di macchine agricole  in via XXV Aprile. “Piatto forte” della giornata di martedì, che comunque prevede l’apertura delle suddette mostre, sarà, invece, la degustazione di polenta con pesciolini fritti.
 
Spostandoci in Oltrepò, a Santa Maria della Versa, per la precisione vedremo andare in scena la "Fiera dell'Angelo", manifestazione che avrà come teatro la storica via Cavour, in cui alla mostra di quadri e alla sfilata di moto d’epoca si affiancheranno l’esposizione e la vendita di articoli usati, oggetti di artigianato artistico e pezzi d’antiquariato, tra cui certo non mancheranno rarità e originali idee regalo.
 
In Lomellina, “La fiera agricola del lunedì di Pasqua” è ormai una tradizione dell’abitato di Alagna che, all’esposizione di macchine agricole sposa la degustazione di prodotti tipici del luogo, quali riso, ravioli e gnocchi alla zucca, castagne, cioccolata e vin brulè, oltre all’allestimento del  mercatino di  lavoretti fatti a mano della gente del luogo.
 
Rimanendo in terra di risaie, chiude la breve carrellata la Sagra della Madonna della Bozzola - a un chilometro da Garlasco -, che alla festa liturgica di migliaia di pellegrini che arrivano ai piedi della Madonna dell’omonimo santuario per rallegrarsi con Lei per la resurrezione del Figlio, associa un manifestazione dal carattere folcloristico fatta di bancarelle e giostre di luna park, banchi per la pesca di beneficenza e punti di ristoro dove poter degustare anche piatti della tradizione locale.
 
 Informazioni 
 

La Redazione

Pavia, 02/04/2007 (5354)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool