Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 13 dicembre 2019 (240) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» Festa del Roseto
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» IT.A.CÀ
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 5332 del 27 marzo 2007 (2430) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La Fiera d'Aprile
La Fiera d'Aprile
La Valle Staffora, tra i luoghi più ricchi di fascino del nostro Oltrepò, rivive nel fine settimana la gioiosa atmosfera delle feste in cascina grazie alla Fiera d’Aprile di Rivanazzano. Una manifestazione tradizionale, poiché nata alla metà dell’800, che negli ultimi anni ha segnato un importante momento per il paese e per l’intera valle, evidenziandone le produzioni artigianali, gli allevamenti, le strade, i cortili, le voci del passato mescolate a quelle del presente.
 
In calendario per la prima domenica di aprile, la fiera di quest’anno ha in serbo un lauto programma di iniziative tese a far rivivere l’antico mondo agricolo…: il pane, alimento principe della tavola contadina, proponendolo in abbinamenti antichi e moderni; gli animali di bassa corte e quelli di razza autoctona, e infine le famiglie che, legate al mondo agricolo, hanno precorso i tempi con la loro lungimiranza, rendendo importante e famoso Rivanazzano.
 
Ancora una volta organizzata dall’associazione “Occasioni di Festa” (che qui veste i panni di Pro Loco), la fiera vede le vie e le piazze, ma soprattutto i giardini e i cortili storici dell’abitato, allestiti per le esposizioni di animali, ma anche di vecchi merletti, giochi, fotografie, mezzi agricoli e auto d’epoca e bancarelle, attraverso le quali si snoderanno veri e propri “percorsi del gusto” con “stazioni di assaggio” dei prodotti tipici.
Tra le degustazioni dei prodotti locali, si ricordano i gustosi formaggi a base di latte della Varzese, l'unica razza bovina autoctona di Lombardia, oggi a rischio di estinzione, le cui sorti sono molto care alla condotta pavese di Slow Food, l'associazione di eco-gastronomi che avrà un proprio spazio in via Bellocchio (presso il cortile Lodi-Verdi).
 
Questi tutti gli appuntamenti previsti per la giornata:
 
 Dalle 9.30 - Terme di Rivanazzano - Corso Repubblica 
- Inaugurazione della Fiera d'Aprile alla presenza di Vincenzo D'Antuono, Commissario Prefettizio Comune di Rivanazzano e Renata Crotti, Assessore al Turismo della Provincia di Pavia.
- Punto informazioni a cura della Pro Loco
- La storia delle Terme attraverso le cartoline d'epoca
- L'oratorio in mostra: Giochi e divertimenti d'altri tempi per i più piccoli. A cura dell'oratorio San D. Savio
- "L'Angolo di Rita" laboratorio di pasta di sale
- Mostra di pittura dei lavori fatti dalle allieve del corso di pittura dell'Unitre di Godiasco Salice Terme e Rivanazzano
- Degustazione* di dolci a base di pane
 Dalle 9.30 - Cortile Sacchetti - Via Malaspina 
- Corso di panificazione (Prenotazione obbligatoria)
- La trebbiatura (ore 16.00)
- Esposizione di bovini, equini e suini
- Degustazione* di piatti tipici a base di pane
 Dalle 9.30 - Cortile Studhirad - Via XX Settembre 
- Mercatino di primavera della scuola primaria di Rivanazzano "A scuola di... primavera..."
- Mostra fotografica collettiva del Circolo Fotoamatori Rivanazzanese
- Esposizione di animali di bassa corte
- Degustazione* del "miccone" accompagnato dal salame di Rivanazzano
 Dalle 9.30 - Cortile Lodi-Verdi - Via Bellocchio
- Mercatino di primavera della scuola primaria di Rivanazzano "A scuola di... primavera..."
- Esposizione animali a rischio di estinzione: vacca Varzese - pecora Roaschina della val di Gesso - maialini di Mora Romagnola
- Degustazione* di pane con le noci e formaggi della Valle Staffora
 Dalle 9.30 - Cortile Torlaschi - Via Cairoli 
- Esposizione animali da cortile
- Esposizione lavori dei ragazzi della Cascina Rossago
- Degustazione* di panna cotta con pane al cioccolato e uvetta
 Dalle 9.30 - Cortile Lodi-Bernini - Piazza Cornaggia 
- Mostra dedicata a Vincenzo Mezzacane, benefattore e mecenate rivanazzanese del quale intendiamo mantenere la memoria evidenziandone l'operato ed al quale vorremmo far intitolare i giardini pubblici
- Degustazione* di focacce
 Dalle 9.30 - Piazza Cornaggia 
Mostra di attrezzature agricole e automobili d'epoca
 Dalle 9.30 - Via Indipendenza 
Mostra pittori del territorio
 Ore 10.00 - Sala manifestazioni Biblioteca Civica Paolo Migliora - Via Indipendenza 
Convegno-Tavola rotonda "Rivanazzano: vetrina della Valle Staffora"
Per ricordare e valorizzare in chiave attuale alcuni "tesori" della valle: i mulini e la panificazione, l'allevamento della razza autoctona Varzese, il termalismo, il turismo ambientale. Rivanazzano si propone come vetrina naturale ed elemento trainante per un territorio che vuol farsi riscoprire
 Ore 11.00 - Piazza Cornaggia 
Angolo gastronomico a cura dell'associazione "Giovane Riva"
 Ore 12.30 - Giardino delle Biblioteca 
Aperitivo con degustazione* di focacce varie
 Ore 13.00 - Cortile Sacchetti - Via Malaspina 
Pranzo*: "Panada" (zuppa tipica di pane), coscette di pollo fritte con pane con timo, mele e cipollotti, zabaione con pane al cioccolato. Vini dell'Oltrepò Pavese.
 
(* Ogni piatto in degustazione, a cura dell'Associazione Occasioni di Festa, è proposto in abbinamento ad un vino).
 
 Informazioni 
Dove: Rivanazzano
Quando: domenica 1° aprile 2007
Per informazioni e prenotazioni: Associazione Occasioni di Festa: tel. 339/53 79 558 (Anna), 0383/944720 (Piera) 0383/944718 (Scilla) e.mail: info@albergoselvatico.com
 

La Redazione

Pavia, 27/03/2007 (5332)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool