Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 23 ottobre 2018 (734) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Cinema sotto le stelle 2009: un successo annunciato?
» E la chiamano Estate!
» I concerti ci sono ma la gente dov’è?
» Pedagogia del servire
» Fuori dal mondo
» Un confronto impietoso?

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Mistero Buffo
» Il mantello di Don Giovanni
» Una cesa, un pivion e du Malnat
» Ibridazioni sul Mito di Frankenstein
» Insieme per la cattedrale
» Terra Pavese
» l'EX|ART Film Festival
» Cinema Odeon. Si riparte
» Il Personaggio
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Bach alla Festa della Musica....
» Video Slam: gara di sequel
» Barocco Fuori
» L’Ora Illegale
» Random
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 5251 del 7 marzo 2007 (1604) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Viva Sguardi Puri!
Viva Sguardi Puri!
Ancora una volta l’edizione annuale di Sguardi Puri è finita. È stata una rassegna “difficile” con un esito a dir poco non prevedibile.
 
Dopo le cinquecento presenze per Carlo Verdone a fine novembre 2006, tutte per un film rieditato di venticinque anni fa e non per il più recente Il mio miglior nemico, è stata la volta della delusione per la pur bella serata dedicata ad Antonio Capuano, un pubblico scarso ha, infatti, salutato Luna Rossa e La guerra di Mario, due anteprime per la città, e soprattutto la presenza del regista in sala, una novità assoluta per Pavia (Capuano continuava infatti a chiamarla Pàvia durante il viaggio di trasferimento da Linate verso il cinema Corallo…)
 
Poi l’anno nuovo e la sorpresa di una nuova puntata, sebbene limitata negli appuntamenti, che facesse seguito alla parte autunnale di SP’06: Sguardi Puri 07, si affacciava all’orizzonte.
 
Una serata per la Shoah, con Volevo solo vivere di Calopresti e Ogni cosa è illuminata, di Schreiber, probabilmente non molto “comunicata”, anticipava un incontro in castello con alcuni corti miei girati tra Pavia, Sant’Angelo e la Sicilia: il pubblico non era molto, ma il poco che c’era ti trasmetteva un bel calore.
 
Arriva il 22 di febbraio ed io comincio a temere per il peggio: che succede se per i registi che arrivano da Roma e da Napoli non c’e gente? Non è che perdo ancora quel poco di credibilità che mi rimane?!
 
Ma il miracolo ancora una volta accade: giovedì 22 febbraio più di cento persone in sala salutano il bravo Livio Bordone, siciliano d’origine e già assistente di più di trenta lunghi a Roma. Il suo Padiglione 22 piace a tutti, anche ai molti psicologi e psichiatri presenti in sala, un bel risultato davvero per un’opera prima.
 
E, finalmente, giovedì primo marzo il clou: non solo per Anime veloci, un film che ha già girato il mondo dai festival di Toronto a quello di Mosca, si presenta in sala il regista, Pasquale Marrazzo, ma consegna al pubblico pavese il regalo più grande: porta infatti anche Giovanni Brignola, il giovane interprete protagonista del suo film, a vivacizzare l’incontro.
 
È davvero un bel momento, al cinema ci sono più di centoventi persone, tutte attente, tutte ansiose di sentire la voce di chi il film l’ha pensato, girato, interpretato e diretto. E regista e attore non si fanno pregare concedendosi con generosità a chi è venuto a salutarli, a conoscerli davvero.
 
La proiezione del film italiano evento della Festa del Cinema di Roma 2006 chiude la rassegna: e “L’aria salata” è davvero quella che abbiamo respirato per questi ultimo quattro mesi di tensione…
 
Ma voi ce l’avete un consiglio da darci?
Come mai le rassegne hanno un esito sempre così incerto?
 
Certo, lo so che non basta invitare qualcuno perché questo si senta impegnato a venire, ma allora perché continuate a fermarmi per strada chiedendomi sempre più cinema intelligente per la città… Va bene, ho capito, quello che vi porto è sbagliato, ma mi sapreste dire in cosa: troppo raffinato o al contrario troppo dozzinale?
 
In attesa di una vostra gentile risposta Vi saluto cordialmente: Eh… che ne dite… non sono abbastanza “professional-commerciale”?!?
Un bacio a tutti.
 
 Informazioni 
 

Roberto Figazzolo

Pavia, 07/03/2007 (5251)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool