Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 14 aprile 2021 (443) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Un anno al Fraschini
» I Fratelli Lehman
» Il Gabbiano
» Caffè Corretto
» After Miss Julie
» Se il tempo fosse un gambero?
» Ogni volta che si racconta una storia
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Il corpo che... avanza
» Novecento
» Spirito di Copenaghen
» Quà quà attaccati là
» Sette topi in cucina. Chi ha paura di Le Grand Miaò?
» Stelle Erranti. Perché il vento non le porti via
» Sogno di una notte di mezza sbronza
» Piccoli Crimini Coniugali
» Ed ero più mata de prima
» Fabule & Scarpule
» Il Mercante di Monologhi
» Tramp

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 5246 del 6 marzo 2007 (1929) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Festival Argini: In Panne
Festival Argini: In Panne
L'ingannevole aspetto di una festosa sala da pranzo non rende un'aula giudiziaria diversa da tutte le altre. Tre pensionati rivivono le proprie carriere inscenando un processo con un malcapitato ospite: la necessità che si respira è sempre quella di accusare, giudicare e condannare.
 
La speranza e la convinzione di essere assolti avranno una "panne" di fronte ad una accusa devastante, un'accusa così terribile e suggestiva da avere la capacità di innalzare chi è accusato a un livello umanamente superiore, fino a fargli desiderare di aver davvero commesso qualcosa di così tragico. In scena non c'è niente.
 
Gli attori si muovono nello spazio ricreando saloni, divani, portate, vini d'annata e soprattutto ricreando l'atmosfera che si deve a una vera e propria aula di tribunale: il pubblico senza accorgersene "scende" con l'imputato nei più bassi inferi della giustizia, come l'imputato dapprima si diverte, poi si sorprende di fronte al dubbio insinuato dall'accusa e infine annaspa, tenta di difendersi per poi cedere allo scacco matto teatrale.
 
Il gioco si svela nella sua semplicità, applaudiamo e ce ne andiamo senza sapere se, nel tribunale della vita, possiamo davvero ritenerci assolti.
 
 
In Panne di F. Durrenmatt
Coordinamento registico Claudio Orlandini
con Davide Varieschi, Enrico Ballardini, Giovanni Brambilla, Michele Clementelli
Produzione Comteatro Studio
 
 Informazioni 
Quando: sabato 10 marzo, ore 21.00
Dove: presso lo Spazio ISV - Via Einaudi 23 - frazione Rotta di Travacò Siccomario
Ingresso: euro 8,00
Prenotazioni ed Info: 0382/556649 ; 339/5373945 oppure e-mail:  info@inscenaveritas.com
 
 
Pavia, 06/03/2007 (5246)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool