Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 22 luglio 2019 (309) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Open Day al Vittadini
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 5203 del 26 febbraio 2007 (1938) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Concerto da non perdere
Concerto da non perdere
Mancano ormai solo due concerti alla conclusione della rassegna MalaikAkustika che, iniziata a novembre, ha coperto l’intero arco invernale della programmazione musicale del bar Malaika, offrendo una serie di spettacoli incentrati su situazioni inedite, affrontate da gruppi e solisti pavesi che hanno dovuto misurarsi con spazi limitati e versioni acustiche del proprio repertorio.
 
I risultati sono stati sorprendenti e, in molti casi, superiori alle aspettative.
 
Quello di Giovedì scorso (22 Febbraio) ha avuto protagonisti Pietro Bonelli e Pino Fusco; la ragionata improvvisazione jazzistica di Bonelli si è intrecciata con l’imprevedibile funambolismo partenopeo di Fusco, dando origine ad un concerto serrato, vario ed eccitante che è sfociato in una scatenata jam finale con ospite il chitarrista Fabio Casali.
 
Ma veniamo al penultimo concerto, con la coppia Maurizio “Gnola” Glielmo e Jimmi Ragazzon.
Il primo è il leader della Gnola Blues Band (e membro della nuova formazione Tambognola Sconnection, formatasi proprio, casualmente, durante un concerto della rassegna), bluesman apprezzato in Italia ed all’estero per il suo stile chitarristico, mentre il secondo è il cantante/armonicista dello storico gruppo dei Mandolin Brothers (che, ultimamente, hanno avuto la soddisfazione di suonare con successo a Fort Lauderdale, in Florida-USA).
 
I due si conoscono e si apprezzano da tempo e così hanno deciso di sperimentare insieme una ricerca acustica sul blues delle radici.
Il concerto, quindi, si presenta con caratteristiche di altissimo livello.
 
 
 Informazioni 
Quando: giovedì 1 marzo
Dove: Malaika, Pavia
 

Furio Sollazzi

Pavia, 26/02/2007 (5203)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool