Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 4 aprile 2020 (1020) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» 10 per Pavia a Catania!
» Il Demetrio su Amadeus
» La Sella Plicatilis a Magdeburgo
» Adotta un'orchidea!
» Beatles Next Generation: bufala o realtà?
» Oh, questa è bella! (appendice sanremese)
» George Harrison - Living in the material world
» I ragazzi della Via Stendhal
» Una tela del Procaccini a Lungavilla
» Donald & Jen MacNeill e i Lowlands
» La musica in Portogallo
» Cucina ebraica in Lomellina
» Mistero a Pavia
» Musica e auto
» La colomba… Ha fatto l’uovo!
» Musica ceca
» Una giornata a Camillomagus
» Piva piva l'oli d'oliva
» Sodalizio gastronomico...
» CicloPoEtica 2010

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» BirrArt 2019
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 5197 del 23 febbraio 2007 (2159) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Polentone e cipolle!
Polentone e cipolle!
Questa manifestazione denominata semplicemente "Polentone" ha origini molto lontane nel tempo e nacque in occasione del Carnevalone, cioè la settimana dopo il Carnevale.
 
I ragazzi di allora, con un carretto, andavano casa per casa a questuare, le famiglie contadine di allora donavano ai ragazzi uova, farina di meliga, cipolle e vino…
… Con questi semplici ingredienti, la domenica successiva si riunivano tutti nella vecchia piazzetta del paese; gli uomini facevano la polenta e le donne friggevano le frittate con le cipolle.
Un momento di incontro per gli adulti e di sana allegria per i bambini.
 
Questa tradizione viene ora portata avanti dagli Amici di Poggio Ferrato, associazione culturale senza scopo di lucro, fondata alcuni anni or sono per far conoscere il territorio della Val di Nizza, in particolare di Poggio Ferrato: un paesaggio ricco di colori, di storia e di tradizioni.
 
 
 
 
 Informazioni 
Quando: domenica  9 marzo, ore 14.30
Dove: Poggio Ferrato, Val di Nizza (PV)
Per informazioni:  Associazione Culturale Amici di Poggio Ferrato, tel. 0383.541523 (week end)
 
 
Pavia, 23/02/2007 (5197)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool