Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 17 settembre 2019 (904) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Pavia per gli animali
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV
» Pavia in poesia 2019
» Pi Greco Day 2019
» Festival del Dialogo tra Uomini e Donne
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Il romanzo di Baslot
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Prima che le foglie cadano
» Presentazione inutile
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 5009 del 20 dicembre 2006 (1938) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Al cortese viandante si vuol narrare...
Al cortese viandante si vuol narrare...
Al cortese viandante si vuol narrare la storia di Giuseppe e Maria, che partirono dalla Galilea alla volta di Betlemme, riproponendo il peregrinare della Sacra Famiglia nel nostro piccolo paese, tra colline e stelle...”.
 
Può sembrare la voce fuori campo di un film d’altri tempi e, in effetti, è quella del narratore che introduce alla storia cui stiamo per assistere…Sarà la storia della Sacra Famiglia, raccontata da un moderno menestrello nell’ambito del Presepe Vivente che verrà messo in scena nel giorno di Santo Stefano a Montù Beccaria.
 
Organizzato dall’Associazione Onlus Mons Acutus torna anche quest'anno il tradizionale Presepe Vivente, rinnovato nella scenografia con l'aggiunta di diverse ambientazioni.
 
La manifestazione, intitolata proprio con quell’incipit - “Al cortese viandante si vuol narrare...” - avrà inizio verso le 16.00: a quelle del narratore faranno seguito le parole dei profeti Michea e Giovanni Battista.
Dal cortile del castello prenderà poi il via il corteo, con in testa Giuseppe e Maria che, circondati da un gruppo di bambini, scenderanno verso la piazzetta dove ha luogo l’Annunciazione. Comincia qui il lungo percorso della Sacra Famiglia, durante il quale si possono osservare scene di vita quotidiana del tempo, fino all’arrivo alla Capanna della Natività.
 
Per l’ora successiva (dalle 16.00 alle 17.00) sarà poi possibile visitare liberamente il paese “allestito a festa” per osservare le varie ambientazioni ricostruite secondo tradizione ed epoca storica.
 
 Informazioni 
Dove: Castello di Montù Beccaria
Quando: martedì 26 dicembre 2006, dalle ore 16.00
 

La Redazione

Pavia, 20/12/2006 (5009)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool