Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 6 luglio 2020 (922) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Futbol – Storie di calcio
» l Pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca
» Cena a sostegno della Mongolfiera
» Ambrogio Maestri canta per i bambini del Perù
» La Gardenia di AISM
» Le Caciotte della solidarietà
» “Odeon senza Barriere”
» "Luca per non perdersi nel tempo"
» Nail Art per il Naso Rosso...
» Amatriciana Solidale – Rotaract for Amatrice
» 12^ Giornata del Naso Rosso
» Festa di Pentecoste per il Togo
» Un Mercatino per le vittime della violenza
» Mercatino benefico Orfanotrofio Hisani
» Incontrare l'altro
» Ticinum Gospel Choir e Sherrita Duran per Aism
» ... e 20: bentornato Mercatino!
» È primavera.. arriva il Mercatino di Tdh
» A Lungavilla una domenica di solidarietà
» A Voice For The World

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 4988 del 14 dicembre 2006 (1908) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Concerto per Telethon
Concerto per Telethon
Come ogni anno, per iniziativa della BNL (nella persona di Accurso), il concerto organizzato per Telethon, la maratona di raccolta fondi a favore della ricerca clinica.
 
Anche quest’anno lo spettacolo si è tenuto nella Sala Politeama, a Pavia e il cartellone prevedeva, oltre all’intervento di Don Matteo Zambuto e di una scuola di improvvisazione teatrale con la ricomparsa del poliedrico Franz DiMaggio (una sorta di Zelig pavese, dai mille volti artistici) anche l’esibizione di una nutrita serie di musicisti che, in sostanza, facevano parte di tre formazioni (I Riverboat Stompers, La Compagnia delle Ance e Swing Brother Swing) ma che, spesso, si sono ritrovati miscelati sul palco per dar vita ad uno spettacolo frizzante, divertente e musicalmente interessante nel suo ripercorrere, praticamente, quarant’anni di jazz.
 
Si è così passati da un dixieland che si rifaceva allo stile delle radici, allo swing delle grandi orchestre (come quelle di Duke Ellington, con Take the A Train) e a quello casareccio degli anni ’50 italiani.
Istrione come al solito, Sergio “Tamboo” Tamburelli ha “condotto le danze” aggirandosi e cantando tra il pubblico con il radiomicrofono, preferendo il contatto diretto con la gente al palcoscenico illuminato.
 
Io mi sono ritrovato dietro i tamburi, a suonare con una sezione fiati davvero invidiabile, in compagnia di Pietro Bonelli e Mariano Nocito, cercando di fornire una sezione ritmica appropriata.
Io mi sono divertito…e il pubblico anche, con grande sodfdisfazione degli organizzatori.
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 14/12/2006 (4988)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool