Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 12 novembre 2019 (365) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiate di Quartiere
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Orchidee in Oltre
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Sentiero dei Castellani
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
» Festival delle Farfalle
» Passeggiate di Quartiere
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 4767 del 25 ottobre 2006 (2674) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Una sgambata nel Loanese
Un'immagine del rifugio CAI di Pian delle Bosse
Un’altra gita del Gruppo Escursionistico Appennino Pavia: è in programma per domenica e condurrà i partecipanti nell’entroterra della riviera di Ponente.
 
Si sale partendo da Verzi, frazione di Loano, che verrà raggiunta con pullman privato.
Stradine, mulattiere e sentieri fra i boschi, costituiscono il percorso che attraversando una fitta vegetazione, sulla quale dominano le coltivazioni d’ulivo, conduce al Rifugio Pian delle Bosse, dove si terrà il pranzo al sacco.
 
Il rifugio, di proprietà del CAI di Loano, è un tappa consueta per chi ha come meta il Monte Carmo, che con i suoi 1389 rappresenta il rilievo più alto in provincia di Savona, e un valido punto di appoggio per le palestre di roccia della Rocca dell'Avio e dello Scoglio del Butto.
 
Circondato da prati e sorgenti, ai piedi della cresta sud-est dell'imponente Monte Carmo, il rifugio è situato in posizione panoramica: da qui si gode una vista a 180° gradi sul mare!
 
Oltre all’incantevole panorama, va segnalato un interessante elemento di carattere antropico: le "caselle", ovvero le piccole costruzioni in pietra a pianta circolare diffuse in questa zona, che un tempo venivano utilizzate da pastori e contadini come ripari temporanei.
 
L’escursione, con un tempo di percorrenza del sentiero di circa 5 ore (tra andata e ritorno) e un dislivello da coprire per raggiungere il punto più alto (il rifugio a 841 metri) di 658 metri, è identificata dalla lettera T (livelloturistico”) ad indicare l'assenza di particolari difficoltà sul percorso.
 
 Informazioni 
Dove: ritrovo c/o piazzale della Stazione - Pavia
Quando: domenica 29 ottobre 2006, ritrovo ore 6.45
Per informazioni e iscrizioni:
c/o Consiglio Circoscrizionale Pavia Storica
Piazza della Vittoria, 21 - Pavia
Tel: 338/4746754 (Giuseppe Pireddu, presidente del GEA)

 

La Redazione

Pavia, 25/10/2006 (4767)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool