Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 21 ottobre 2019 (328) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Liberalizzazione energia elettrica: cosa succederà?
» Piano Parcheggi a Pavia...
» Lo strano caso delle bollette di conguaglio
» Bolli auto e arretrati
» Guasti telefonici: importanti risultati!
» Truffe informatiche
» Polizze sostitutive a cauzioni di affitto
» Patente a punti: luci ed ombre dopo la decisione della Consulta
» Processo Parmalat
» Multe con sovratassa!
» Novità sulle multe....
» Contro l’uso repressivo dell’autovelox
» Wind a Pavia – basta con le vessazioni
» Questo o quella per me pari sono…
» Le carte di credito
» Il risparmio tradito
» I disastri del risparmio italiano: Nasce FedeRisparmiatori
» Rilevazioni mese di settembre
» Contributi ai Consorzi di Bonifica
» Figlio mio ''quanto mi costi''

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Gli sposi e la Casa
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Concorso Il rispetto dell'altro
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Africando
» Giornata del Naso Rosso
» Pint of Science
» BambInFestival 2019
» Festival della Filantropia
» Sua Maestria
» CineMamme: al cinema con il bebè
» Home
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
» GamePV
» #quandocaddelatorrecivica
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 4738 del 18 ottobre 2006 (3187) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Caldaiette individuali: un pasticcio che penalizza l’utente
Caldaiette individuali: un pasticcio che penalizza l’utente
A settembre del 2005, dopo un lungo periodo di discussione, è stato finalmente emanato il decreto legislativo n.192/05 (ne abbiamo dato notizia nel nostro notiziario di ottobre 2005) che rimodulava la complessa materia degli adempimenti riguardanti le caldaiette individuali.
 
Uno degli obiettivi di quel decreto era quello di riordinare la tempistica degli interventi manutentivi che per tanto tempo era stata oggetto di speculazioni da parte di migliaia di molti manutentori che lucravano compensi straordinari per gli interventi annuali obbligatori.
 
La normativa precedentemente in vigore impegnava infatti controlli annuali, registrati sul libretto di impianto, che si traducevano di fatto in una costosa spesa per le famiglie (variabile da 90,00 a 140,00 € all’anno per ogni chiamata).
 
Le istituzioni poi – ovviamente quelle competenti – aggiungevano il loro valore aggiunto stipulando convenzioni a garanzia di un prezzo equo. Stabilivano un “costo equo” che diventava rapidamente un minimo applicabile che sostanzialmente garantiva solo i manutentori (mai gli utenti).
 
La Regione Lombardia e per similitudine l’Amministrazione Provinciale di Pavia ha anch’essa a suo tempo stipulato con gli artigiani del settore una convenzione che prevedeva un prezzo di manutenzione di 160,00 € per un biennio; tale convenzione, tutt’ora in vigore, non è mai però stata modificata con l’adeguamento della nuova normativa e i manutentori pretendono ancora quella cifra minima malgrado l’obbligo non sia più annuale.
 
Ovviamente c’è una carenza di informazione molto marcata di cui si sono responsabili in provincia di Pavia sia il Comune di Pavia per la competenza comunale che l’Amministrazione Provinciale per il restante territorio e sospettiamo che tale carenza sia giocata tutta a svantaggio degli utenti.
 
I due Enti si sono resi uccel di bosco e malgrado le nostre sollecitazioni inviate per tempo lo scorso agosto si sono trincerati in attesa di una presunta direttiva regionale in materia che dovrebbe uscire (quando pero non si sa). Gli utenti verranno cosi informati fuori tempo utile e a stagione già inoltrata a beneficio degli installatori.
 
Non ci resta che ricordare a tutti che il citato decreto legislativo è validamente in vigore, che esso prevede una cadenza biennale minima nella manutenzioni (e della prova dei fumi)  e che la tabellina comparata delle manutenzioni a secondo della potenza installata può essere reperita sul nostro sito internet (www.federconsumatoripavia.it) oppure richiesta direttamente ai recapiti dell’associazione.
 
 
 
 Informazioni 
 

Mario Spadini

Pavia, 18/10/2006 (4738)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool