Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 20 ottobre 2019 (287) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 4640 del 25 settembre 2006 (1666) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il jazz secondo The Thrust
Il jazz secondo The Thrust
Settembre si conclude  con la musica dei The Thrust , ospiti del prossimo appuntamento del martedì con la rassegna jazz di Voghera.
Pepe Ragonese alla tromba; Giovanni Giorni alla batteria,  Pancho Ragonese al piano e Marco Vaggi al contrabbasso proporranno infatti una  serata di jazz con brani originali del gruppo e rivisitazione di pezzi classici di Davis ed Hancock.
 
The Thrust si forma dall'incontro tra Pepe, Giovanni e Pancho, che crescono musicalmente frequentando la scena del jazz milanese ma non solo. Si arricchiscono di diverse esperienze e si trovano sia come singoli che come band, a lavorare in ambiti che spaziano dai jazz?blues festival internazionali, a contesti teatrali, pubblicitari, televisivi ed eventi legati a Dj?set e nuove tendenze.
 
La Band trova nella parola jazz e nella corrente artistica che essa rappresenta, la possibilità di racchiudere il proprio approccio libero e creativo che comprende svariate influenze quali il funk, rock,  soul, R&B, musica etnica afro e brasiliana e inserti hip-hop e jungle.
Il tutto si concretizza con la registrazione del CD We love U , dove emerge l’importanza della tessitura ritmica e della ricerca sonora che fa da base allo sviluppo del discorso musicale.
“We love U” se da una parte intende trasmettere l'importanza di un profondo scambio emotivo tra chi fa musica e chi ne fruisce dall'altra vuole dar voce al dissenso rispetto alle gravi contraddizioni socio?politiche del nostro tempo.
 
 
 
 
 Informazioni 
Quando: martedì 26 settembre, ore 22.15
Dove: Cotton Club, piazza San Bovo, Voghera
 
 
Pavia, 25/09/2006 (4640)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool