Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 20 novembre 2018 (494) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» A tutta zucca... Berettina!
» Sagra del peperone di Voghera
» Sagra della Lomellina
» La zucca è servita....
» 44^ Sagra della Rana
» 42^ Sagra della Ciliegia
» Sagra della Cipolla 2016
» La Dolcissima di Breme
» XVII Sagra delle Ciliegie della Valle Schizzola
» Sagra del Pursè negär
» Brasadé a Pasquetta
» Scarpadoro di Babbo Natale
» Dopo le rosse… le bionde!
» Mele d’Oltrepò
» Dorno e la sua zucca!
» Sagra delle ove contadine
» Sagra dell'anguilla e della trota
» Breme: A tutta “Cipolla Rossa DeCo"

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il buon cibo parla sano
» Autunno Pavese: tante novità
» Zuppa alla Pavese 2.0
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
» Campagna Amica: tutti i giovedì a Pavia
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
» Verso l’estate con gusto
» Cantine Aperte
» Mec di Pasqua
» Broni Cioccovillage
» Chocomoments Pavia - RINVIATA
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 4631 del 19 settembre 2006 (1642) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Intervista all'agliolo...
Intervista all'agliolo...
L’appuntamento gustoso del mese di settembre con il Belgioioso Festival propone in realtà una sagra che alcuni dicono essere tra le feste più antiche e tradizionali dell’intera provincia di Pavia: la sagra dell’agliolo.
 
Sono un salamino tipico di queste zone – tiene a precisare il protagonista della festa - aromatizzato con l’aglio, sono buono mangiato da solo ma anche accompagnato ai numerosi piatti tipici della nostra cucina, se poi mi abbinate ad un buon bicchiere di vino dell’Oltrepò, divento davvero irresistibile!
 
Il gustosissimo insaccato di piccolo taglio caratterizza Belgioioso, è qui, infatti, che fin dal 1920 viene prodotto, di generazione in generazione, presso la salumeria Calvi.
Del resto in tutto l’Oltrepò la macellazione del maiale era davvero importante, dato che permetteva di produrre carni che si potevano conservare per l’inverno e oltre, assicurando il sostentamento per tutta la famiglia.
 
Le parti meno nobili , quelle più grasse per intenderci – continua il nostro agliolo – erano utilizzate per produrre i miei amici cotechini, ma anche salsicce, mortadelle e ovviamente il sottoscritto, aromatizzato all’aglio e per questo unico.
 
L’agliolo è così apprezzato dai belgioiosini, che da oltre 25 anni nel mese di settembre, lo festeggiano con una giornata dedicata interamente alla sua degustazione con lunghe tavolate dove il nostro si offre in tutta la sua bontà.
Non solo, per testimoniare tutta la loro riconoscenza, nonché per rappresentarlo, esaltarlo e valorizzarlo al massimo,  hanno creato anche la Confraternita dell’Agliolo, che  presto è entrata a far parte della Federazione delle Confraternite eno-gastronomiche, il Cenobium.
 
 
 
 
 Informazioni 
Sagra dell’agliolo
Quando: domenica 24 settembre, ore 10.00-18.00
Dove: Piazza Vittorio Veneto, Belgioioso (PV)
 

Valeria Hotellier

Pavia, 19/09/2006 (4631)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool