Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 26 maggio 2019 (418) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Giovani: finanziamenti per progetti integrati

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Fotografando l'Oltrepò
» A tu per tu con Giovanni Ambrogio Figino
» Mercatino del Ri-Uso Nuova Vita Alle Cose
» Caccia alla statua romana: il muto dall’accia al collo
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Alla scoperta dei sapori genuini con Mario Soldati
» Alla scoperta dei tesori nascosti
» Notte dei Musei 2019
» Lungo le mura
» A tu per tu con Federico Zandomeneghi
» Visita guidata teatralizzata “C’era un Volta a Pavia”
» Vivere con gli animali
» Bombe su Pavia. 1940-1945
» La moda secondo Leonardo
» Auguri Ateneo!!
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 4536 del 3 agosto 2006 (2252) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Contributi alle Pro Loco
Contributi alle Pro Loco
La Provincia di Pavia, Assessorato al Turismo e Attività Termali, ha prorogato al 30 settembre 2006 i termini per la concessione dei contributi alle 77 Pro Loco della provincia di Pavia, iscritte all’albo regionale pubblicato sul bollettino ufficiale della Regione Lombardia e datato marzo 2006.
 
La Regione Lombardia – ha spiegato l’Assessore al Turismo e Attività Termali, Renata Crotti – in base alla legge regionale dell’aprile 2004, ha inserito un comma nel quale ha attribuito alle Province le funzioni gestionali e amministrative relative all’erogazione dei contributi alle Pro Loco iscritte all’albo regionale. Sempre la Regione ha previsto in capo alle Province la facoltà di definire, per ragioni di coerenza con i programmi di valorizzazione turistica dei rispettivi territori, propri criteri per il rilascio dei contributi.
 Il contributo regionale da ripartire fra le Pro Loco ammonta a euro 18.922,00. Non è una grande somma, ma può essere d’aiuto per qualche progetto significativo”.
 
La Provincia di Pavia determina il contributo nella misura massima del 50% delle spesa ammissibile prevista da ogni Pro Loco.
I contributi saranno assegnati solo ed esclusivamente per le iniziative riguardanti l’attività delle Pro Loco riguardanti manifestazioni di rilevanza storico-artistica e di tradizione popolare; realizzazione di materiale promozionale illustrativo della storia, dei percorsi turistici ed enogastronomici e del patrimonio artistico e culturale del territorio; iniziative sovracomunali promosse attraverso accordi tra più Pro Loco.
 
 Informazioni 
 

Comunicato Stampa

Pavia, 03/08/2006 (4536)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool