Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 15 luglio 2019 (262) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Open Day al Vittadini
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» "La nuit profonde"
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 4522 del 25 luglio 2006 (1776) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Alan Parsons sul palco ducale
Alan Parsons
Alan Parsons, nato il 20 dicembre del 1948 a Londra, lavorava come ingegnere del suono presso gli studi di registrazione in Abbey Road nella sua città Natale. Qui ha collaborato con i mitici Beatles per Let it be ea Abbey Road e, in seguito, come tutti sanno, ricoprì il ruolo, che lo rese celebre, di fonico delle session del capolavoro dei Pink Floyd “The dark side of the moon”.
 
Nel ’75 costituì con Eric Woolfson il gruppo rock prograssivo The Alan Parsons Project, che alla base della propria produzione discografica aveva l’idea del "concept album", ovvero di un tema comune a tutte le canzoni in esso raccolte. Ne sono un esempio “Tales Of Mystery And Imagination”, che ruota attorno ai racconti di Edgar Allan Poe (il barilozzo di Amontillado, il Corvo, …), “I Robot”, che racconta il futuro partendo dall’omonimo testo di Isaac Asimov e “Gaudì”, interamente dedicato al grande architetto catalano e alle sue incredibili opere (la Sagrada Familia)…
 
In grado di fondere le più moderne tecnologie elettroniche agli strumenti classici, Parsons e il suo “Progetto” si dedicano a un rock sinfonico e d’atmosfera dando vita, fra gli altri successi, alla colonna sonora del film Ladyhawke e al musical Freudiana, ultimo lavoro realizzato con Woolfson  nel 1990.
 
Domenica prossima a Vigevano, nell’ambito della rassegna …eLeMenti Musicali…” ospitata al Castello Sforzesco, Alan Parsons torna per regalarci con le sue live-performance l'opportunità di assistere ad uno spettacolo coinvolgente e da brividi che sta entusiasmando il pubblico di tutto il mondo… Un tour de force iniziato all'indomani dell'uscita del suo ultimo album "A Valid Path" (2004), lavoro celebrato dalla critica per la densità delle percussioni poli-ritmiche e per gli assoli libranti della chitarra di David Gilmour (Pink Floyd).
 
Nelle esibizioni dal vivo, oltre ai brani di questo ultimo cd, Parsons ripropone gli storici I Robot, Eye In The Sky e Luciferama, solo per citarne alcuni.
 
La band che lo accompagna è composta da musicisti di indiscutibile talento: Godfrey Townsend alla chitarra (notevoli le sue collaborazioni con Jack Bruce e John Entwistle), Steve Murphy alla batteria, John Montagna al basso, Manny Focazzaro alle tastiere e PJ Olsson lead vocal.
 
 
 Informazioni 
Quando: domenica 30 luglio 2006, apertura cancelli prevista intorno alle 18.30, inizio concerto intorno alle 21.00/21.30
Dove: cortile del Castello di Vigevano
Ingresso: posto unico in piedi, 10.00 euro
 
 
Pavia, 25/07/2006 (4522)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool