Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 dicembre 2019 (214) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» Festa del Roseto
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» IT.A.CÀ
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 4450 del 4 luglio 2006 (3916) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Miss Mondina 2006
Miss Mondina 2006
Un largo cappello di paglia per proteggersi dal sole, calcato sopra un fazzoletto che raccoglieva i capelli e gli impediva di volar via ad ogni folata di vento, un altro foulard legato attorno al collo…
Una camicetta con le maniche rimboccate, un’ampia e lunga gonna, quasi sempre avvoltolata e fissata al laccio del grembiule o all’elastico legato in vita per impedire che si inzuppasse, o un paio di calzoncini (ma solo per le più ardite, spesso “forestiere”)...
Niente scarpe e calze senza piedi, tagliate sopra al ginocchio e in lana per evitare di farsi ferire le gambe dalle erbe e proteggersi dalle punture dei tafani e dai morsi delle sanguisughe… a volte infilate anche sulle braccia, per difendersi da insetti, topi e serpenti che popolavano la risaia… le mondine vestivano così.
 
Ed è così che vedremo le donne di Pieve del Cairo nel prossimo fine settimana per l’insolita elezione di Miss Mondina!
 
Nata quasi per gioco tre anni fa, la manifestazione dedicata alle mondatrici di riso è organizzata da Ars Creandi - Associazione per la valorizzazione del patrimonio culturale ed architettonico del comune
di Pieve del Cairo - che, come da statuto, punta alla promozione del proprio territorio riportando all’attenzione di abitanti e turisti (la manifestazione viene proposta in concomitanza al raduno di camperisti) una figura tipica della nostra provincia, un emblema di cui si vuol portare avanti la memoria.
 
In tempi passati, nella stagione del riso, ne giungevano più di mille e oltre al lavoro portavano con sé la forza della gioventù che permetteva loro di sorridere, ballare cantare, continuare…”, oggi per partecipare all’originale competizione, non vi è alcun limite di età, basta abbandonare il tipico abbigliamento da miss ed esibirsi con il, forse meno seducente ma senza dubbio caratteristico, “costume” delle mondine.
Mondine “doc” e ragazze vestite come le loro nonne si metteranno dunque in gioco di fronte all'apposita giuria che assegnerà premi alla più simpatica, alla più originale e alla più anziana
 
A corredo del concorso, ed in collaborazione con l'amministrazione comunale del centro lomellino, Ars Creandi - già promotrice della “Festa della Strega” (che tornerà a fine settembre) -, ha realizzato una folclorica kermesse per invitare il pubblico alla riscoperta di storia e tradizione locali: “Una giornata fra il riso e le risate” - come la descrive Mariangela Chiesa (capofila tra gli organizzatori) -, che ha anche un fine benefico, ovvero raccogliere fondi per l’acquisto di un automezzo sanitario.
 

Sabato 8
Ore 21.30 - 2^ edizione di Miss Mondina
Serata danzante con orchestra, estrazioni di vari premi e premiazione di Miss Mondina

Domenica 9
Ore 7.30 - raduno al parco giochi "Al parco da Ade e Luca"
Gara di pesca alla trota, per ragazzi dai 6 ai 14 anni, merenda e premi per tutti i partecipanti
Per informazioni e prenotazioni: 338/2145002 (Federico)
Ore 11.00 - Arrivo del Gruppo Folcloristico Città di Erba "I Bej" con sfilata ed esibizione
Ore 12.30 - Degustazione cucina a tema con le mondine
Ore 15.30 - Esibizione nel Borgo di Cairo dei "Bey" con la presentazione dello spettacolo lombardo brianzolo eseguito con il "firlinfleu" (una sorta di zampogna), spettacolo di magia per piccoli e grandi
Ore 17.30 - Arrivo dei nobili in costumi settecenteschi e sfilata
A seguire - Battaglia dei pomodori nel Parco Giochi comunale


 
 Informazioni 
Quando: sabato 8 e domenica 9 luglio 2006
Dove: Borgo di Cairo (Pieve del Cairo)
Per informazioni:
Tel.: 335/6229878 (Ars Creandi)
 

Sara Pezzati

Pavia, 04/07/2006 (4450)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool