Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 12 dicembre 2019 (187) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» IT.A.CÀ
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 4300 del 26 maggio 2006 (2027) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Cantori, sapori e colori.. II ed.
Cantori, sapori e colori.. II ed.
Ogni popolo affonda le proprie radici nelle tradizioni, nelle usanze e nei costumi di un tempo…
 
La manifestazione “Cantori, sapori e colori…”, in programma nel fine settimana a Godiasco, nasce con l’intento di far rivivere tutto questo, attraverso la rappresentazione dei mestieri di un tempo.
 
Location scelta per ospitare l’iniziativa sarà, come è già stata lo scorso anno, l’antico borgo della frazione San Giovanni, che offre una cornice naturale giunta incontaminata ai giorni nostri.
 
Accompagnati dalle note di diverse realtà musicali, tutte intente a proporre canzoni tipiche della valle, si attraverseranno le vie ed i cortili del borgo, si potranno osservare figuranti impegnati nell’interpretazione dei mestieri che che per decenni hanno scandito le giornate in questa parte di provincia.
I visitatori potranno inoltre gustare i piatti classici della tradizione locale, preparati dalle donne più anziane del paese che custodiscono ancora oggi i segreti della nostra cucina.
 
Nel pomeriggio si potrà assistere inoltre assistere alla rappresentazione di due differenti danze folkloristiche a confronto: una è quella tipica della Valle Staffora, eseguita dai ballerini ed i pifferi “Monsconicus”, l’altra quella del Trentino Alto Adige, eseguita dal gruppo folkloristico di Carano in Val di Fiemme.
Più tardi, sempre nel pomeriggio, il corpo bandistico “Antonio Cagnoni” di Godiasco sfilerà per le  vie del paese...
 
In uno scenario davvero d’altri tempi si potrà infine gustare una “risottata” con i prodotti tipici della zona, al termine della quale ci si potrà esibire in danze al ritmo delle musiche della Valle Staffora.
 

Ore 12.30 - Animazione itinerante lungo le vie del centro storico di San Giovanni
Degustazione piatti della tradizione locale

Ore 15.30 - Esibizione di danze folcloristiche a confronto

Ore 17.30 - Esibizione e sfilata del corpi bandistici locali

Ore 19.30 - "Risottata" con i funghi della zona

Ore 21.00 - Festa da ballo tradizionale


 
 Informazioni 
Dove: Località San Giovanni di Godiasco
Quando: domenica 4 giugno 2006, dalle ore 12.30... a notte inoltrata
Per informazioni:
E-mail: proloco3s@libero.it
 

La Redazione

Pavia, 26/05/2006 (4300)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool