Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 dicembre 2019 (223) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» Serate d'estate in Castello

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» IT.A.CÀ
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 4282 del 22 maggio 2006 (1873) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Centrali Aperte '06
Il logo dell'iniziativa Centrali Aperte
Per estendere la conoscenza del percorso dell'energia a tutti coloro che usufruiscono ogni giorno di questo importante bene, Enel ha dato vita al progetto “Centrali Aperte”, che ogni anno in primavera-estate vede le centrali elettriche dell’Ente aprire le porte al pubblico offrendo mostre, concerti, gare sportive, visite guidate e tante iniziative per trascorrere un insolito fine settimana all'insegna della cultura e dell'energia
 
Sabato e domenica prossima si rinnova l’invito a visitare “i luoghi dove l'uomo incontra la Natura e la Tecnologia”: oltre 40 centrali, rappresentative dei differenti modi di produrre energia elettrica
(idroelettrico, termoelettrico, eolico, geotermico), saranno aperte per illustrare da vicino i loro processi produttivi, le tecnologie applicano e il modo in cui si integrano nel territorio circostante, rispettando l’ambiente.
 
Tra le centrali idroelettriche del nostro Stivale, si segnala quella di Vigevano che per alimentarsi utilizza parte delle acque del fiume Ticino che poi vengono riutilizzate per uso irriguo dal Naviglio Sforzesco.
L'impianto, che ha una potenza di 5400 kW, si compone in realtà di due diversi impianti: la centrale vecchia, che risale al 1904 in cui sono installati 5 gruppi Francis ad asse orizzontale, e la centrale nuova, che stata costruita nel 1994 a fianco della vecchia centrale.
 
Se non avete mai visitato una centrale, questa è l’occasione giusta per farlo, perché alla visita guidata dell’impianto, di notevole interesse architettonico, per altro, data la rappresentatività della soluzione eclettica neorinascimentale con riferimenti all’architettura lombarda (come la serie delle finestre a tutto sesto della sala macchine e la loggia che risolve la parte superiore della stazione di trasformazione) si associano la VI edizione della collettiva “Femminile come Arte”, che quest’anno vede protagoniste un gruppo di pittrici, lomelline e non, e un fitto calendario di eventi (accompagnati a loro volta da un gruppo che nel pomeriggio suonerà musiche dei Pink Floyd):
 

Sabato 27

Dalle 13.00 alle 18.30 - Visite guidate in centrale
- Gare di canoa in discesa (circa 4,5 km) valide per il campionato Interregionale Allievi, Cadetti, Ragazzi e Master

17.30 - Inaugurazione della mostra "Femminile come Arte". Espongono le pittrici: Giuse Albani, Laura Dell'Erba, Mina Carpi, Giuse Iannello, Agnese Mella, Barbara e Silvia Sanfelice, Giovanna Siviero, Rita Viarenghi

Domenica 28

Dalle 9.00 alle 18.30 - Visite guidate in centrale
- Mostra di pittura "Femminile come Arte"
- "Le mani di d'IO". Lo scultore Valter Boj rivela i segreti sulla realizzazione artistica di ceramiche

Dalle 10.00 alle 14.00 - Gare di canoa slalom valide per il campionato Interregionale Allievi, Cadetti, Ragazzi e Master

Dalle 13.00 alle 17.00 - Gara di canoa

Dalle ore 14.00 alle 18.30 - Discese in gommone lungo il Ticino. (Ritrovo e prenotazioni presso la centrale)

 
 
 Informazioni 
Dove: Centrale Idroelettrica Ludovico il Moro, via del Salto, 31 - Vigevano
Quando: sabato 27 e domenica 28 maggio 2006
La mostra proseguirà anche nei giorni 3 e 4 giugno 2006, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00
 

La Redazione

Pavia, 22/05/2006 (4282)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool