Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 10 dicembre 2019 (510) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» IT.A.CÀ
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
» A tu per tu con l’antico Egitto
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 4219 del 5 maggio 2006 (1575) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Un'altra domenica da fiaba...
Una scena del Borgo
Si rinnova domenica prossima l’appuntamento al Castello di Vigevano con le Contrade alla Corte Sforzesca.
 
Un evento unico nel suo genere che consentirà ai presenti di rivivere l’atmosfera d’altri tempi,  attraverso i gusti, i sapori e i colori delle contrade ducali della città
 
A partire dal mattino fino al tramonto, oltre 400 figuranti del Palio delle Contrade animeranno l’ampio cortile dell’imponente Castello Visconteo-Sforzesco, ove sarà ricostruita la struttura e la vita quotidiana di un borgo rinascimentale con botteghe artigiane, tra le cui mura riprenderanno vita i principali lavori di un tempo: sarti e ricamatori, fabbri, cercatori d’oro, pasticceri e panettieri offriranno i loro prodotti ai turisti, mentre musica e danze allieteranno la compravendita tra le botteghe.
 
Tutti i prodotti offerti dai figuranti potranno essere acquistati con la moneta corrente ai tempi dei duchi di Milano, il “ducato”: grazie all’apposito banco di cambio allestito all’interno del cortile del Castello, si potranno infatti cambiare gli euro in “ducati”, coniati per l’occasione su cuoio inglese e riportanti l’effige di Francesco Sforza tratta da matrice originale del 1450.
 
A partire dalle 12.30 fino alle 14.30, ci si potrà ristorare all’“Hostaria del Borgo”: seduti davanti al maschio del Castello i turisti saranno serviti da fanciulle in abiti d’epoca, che offriranno per il pranzo appetitosi piatti realizzati seguendo antiche ricette rinascimentali, tutto questo grazie ad un accurato studio di libri e documenti che illustrano la storia, gli usi e i costumi gastronomici all’epoca degli Sforza.
 
Dalle 11.00 alle 16.00, ci si potrà dilettare in diverse attività ludiche e laboratori storici/didattici: dalle passeggiate a cavallo alle visite guidate animate, dall’impastare e lavorare il pane presso la contrada dei panificatori al dipingere stendardi e stoffe; mentre per il divertimento dei più piccoli non mancherà un vero e proprio “assalto al castello”, oltre a numerosi giochi di società dell’epoca rinascimentale quali il “gioco della noce”, il “gioco dei sacchi”, “il salto alla corda”, e molti altri ancora…
 
A metà pomeriggio (intorno alle 16.30) l’intera città ducale sarà coinvolta nella manifestazione grazie alla sfilata del Corteo Storico: la Corte Ducale, con Francesco I Sforza e Bianca Maria Visconti seguiti dai personaggi delle Contrade cittadine - nobili e popolani in abiti di preziosissima foggia, con gonfaloni e bandiere – sfileranno al suono di tamburi e chiarine per il centro storico di Vigevano fino al loro rientro trionfale nel cortile del Castello, qui si svolgerà intorno alle 17.00 il suggestivo giuramento del Castellano e, a seguire, il Palio dei fanciulli, che vedrà sfidarsi i giovani rappresentanti delle dodici contrade cittadine.
 
 
 Informazioni 
Dove: Vigevano
Quando: domenica 14 maggio 2006, dalle 10.00 in poi
Partecipazione: l'ingresso al 'Borgo rinascimentale' del Castello è di 4,00 euro (laboratori compresi); il pranzo all'Hostaria' è di 18,00 euro (esclusi vino e bevande)

Per informazioni e prenotazioni:
Tel.: 0381/690370 (Vigevano Promotions)
 
 
Pavia, 05/05/2006 (4219)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool