Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 5 luglio 2020 (951) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» 4 itinerari in provincia
» Leonardo torna in Castello
» Casei a spasso con la cultura, tra libri e teatro
» Un convegno sulla risorsa acqua
» 3, 2, 1... IAT!
» Ecco la Greenway
» Cacciatori consapevoli
» Lotta al randagismo
» Green Ways nel Parco del Ticino
» Un connubio tra Cultura e Natura
» Cappuccetto Rosso nel Parco del Ticino
» Mezzanino e il Museo del Po
» Passato e futuro sul fiume Ticino
» La tre giorni del Naviglio Pavese
» Educare alla biodiversità
» Fiumi Sicuri
» Sulle Ali degli Aironi
» Il Bosco e le sue creature
» L'A21L nel web
» Differenziare paga

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 4199 del 3 maggio 2006 (3730) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Apre l'ufficio animali!
Apre l'ufficio animali!
Il valore della biodiversità è ormai riconosciuto come fondamentale nel raggiungimento di obiettivi di sostenibilità e di lotta alla povertà. Dalla diversità biologica dipendono tutti gli esseri viventi: per questo essa sta ottenendo spazi sempre crescenti all’interno di tutti quei processi in cui si discute di sviluppo umano e di sopravvivenza del Pianeta Terra, dai summit mondiali alle piccole realtà delle Agende21 locali. Progettare un futuro sostenibile, attuare la sostenibilità significa anche tutelare ambiente e ecosistemi per il loro valore intrinseco e nell’interesse delle generazioni future.
 
Alla luce di una crescente sensibilità, nasce l’esigenza di un maggiore impegno verso la promozione del rispetto degli animali e la protezione della biodiversità. Sono tanti i modi per realizzare la tutela di questo bene prezioso. Uno di questi, quello recentemente scelto dalla Divisione Ambiente della Provincia di Pavia, è quello dell’istituzione di un ufficio per i diritti degli animali.
 
Sull’esempio vincente dei pochi uffici di questo tipo già attivati in Italia, l’assessore Delio Todeschini ha voluto porre l’attenzione sul delicato rapporto tra il cittadino e gli animali.
 
I percorsi ideati dall’ufficio per lo sviluppo sostenibile della Provincia sono già da tempo rivolti alla sensibilizzazione nei confronti della biodiversità, attraverso i lavori dei Tavoli tematici di Agenda21 e attraverso i progetti di educazione ambientale rivolti a bambini ed insegnanti. Ora un’idea in più: impegnarsi nell’educazione a un corretto rapporto con gli animali, un rapporto che sia informato, rispettoso e responsabile, nello spirito della “Dichiarazione universale dei diritti dell’animale” dell’Unesco.
 
Come? Per esempio attraverso l’organizzazione di una giornata di studio e di riflessione sulla legge 189/2004 contro maltrattamenti, abbandoni e combattimenti degli animali.
All’incontro, che si terrà venerdì,  interverranno gli esperti dell’associazione LAV Gianluca Felicetti e Ciro Troiano.
 
L’idea è quella di proseguire con l’attivazione di un apposito ufficio che si occupi di diritti degli animali, attuando un’azione di informazione e diffusione di competenze eco-etologiche, di coordinamento e sostegno nei confronti dei Comuni affinché vengano affrontate nel modo corretto problematiche come quelle del randagismo e dell’abbandono, delle condizioni di allevamento, del maltrattamento di animali domestici e non.
Capire l’importanza del rispetto nei confronti dei propri animali, di quelli altrui e della fauna selvatica, conoscerne il “linguaggio”, le esigenze e i comportamenti, acquisire una nuova cultura sul modo di rapportarsi ad essi è fondamentale non solo per i bambini ma per le persone di tutte le età, affinché si raggiunga una più serena, equa ed equilibrata coesistenza delle diverse specie nel mondo.
 
Ognuno, dal bambino all’adulto, dal singolo individuo all’organizzazione, può e deve essere educato a osservare, comprendere, rispettare ed amare gli animali riconoscendone esigenze e diritti, affinché sempre meno siano i crimini commessi dall’uomo contro la natura, contro quella stessa comunità biologia cui egli appartiene e dalla quale dipende e affinché siano realizzati quei cambiamenti culturali e di prospettiva che sono imprescindibili per rendere concreti gli obiettivi comuni di sostenibilità.
 
 
 Informazioni 
Dove: Sala Consiglio della Provincia di Pavia, Piazza Italia, 2
Quando: venerdì 5 maggio 2006
9.30: Forze dell'Ordine, Amministrazioni e ASL; 16.00: Associazioni di volontariato e cittadini nel pomeriggio
Per informazioni:
Tel.: 0382/597878 (Cristina Nera)
E-mail: educazione.ambientale@provincia.pv.it
 

Comunicato Stampa

Pavia, 03/05/2006 (4199)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool