Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 19 luglio 2019 (279) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Open Day al Vittadini
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 4164 del 21 aprile 2006 (1584) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Torna Country Joe
Torna Country Joe
Mercoledì sera sarà a SpazioMusica (Pavia), per un nuovo incredibile concerto, Country Joe McDonald, per suonare, parlare, e per non dimenticare.
 
Country Joe McDonald, il vecchio eroe dell'acid rock e della canzone di protesta che dal palco di Woodstock , con la sua "I feel like I'm fixin' to die" , aveva affrontato e affondato i dettami dell’establishment statunitense, torna a Pavia e, per chi se lo era perso la volta precedente (vedi articolo), è un’occasione immancabile.
 
Country Joe McDonald, l'eroe di Woodstock, lotta ancora contro la guerra. Dicono che la sua chitarra abbia fermato la Guerra in Vietnam, che sia stato l'unico a far urlare “Fuck” a un milione di persone, che sia stato il grande amore di Janis Joplin, che sia stato il primo a comporre un brano di rock psichedelico, che meglio di altri incarni ancora oggi la filosofia del Peace & Love.
 
McDonald vive ancora a Berkeley, patria delle prime contestazioni studentesche, e oggi, a 63 anni compiuti, ha uno sguardo ancora attento sul presente.
Non è un "reduce" degli anni '60 è un musicista e un personaggio "vero"; non fa l'imitazione di sé stesso e di un'epoca ormai scomparsa, suona-canta-si esprime con uno stile diretto e ironico che non ha tempo.
 
Lo accompagnano Ezio Guaitamacchi e la vocalist Brunella Boschetti.
Ezio Guaitamacchi, tra i massimi esperti mondiali sulla scena californiana degli anni ’60, quella che ha cambiato e sconvolto la musica e il rock attraverso le gesta di artisti come Grateful Dead, Jefferson Airplane e Janis Joplin, ha presentato il suo libro “Peace & Love - La rivoluzione psichedelica: suoni, visioni, ricordi e intuizioni nella California degli anni 60” (Editori Riuniti) il 3 marzo, nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura a San Francisco.
 
 
 Informazioni 
Dove: c/o Spaziomusica, via Faruffini, 5 - Pavia
Quando: da mercoledì 26 aprile 2006
 

Furio Sollazzi

Pavia, 21/04/2006 (4164)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool