Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 23 settembre 2019 (390) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» A tutta zucca... Berettina!
» Sagra del peperone di Voghera
» Sagra della Lomellina
» La zucca è servita....
» 44^ Sagra della Rana
» 42^ Sagra della Ciliegia
» Sagra della Cipolla 2016
» La Dolcissima di Breme
» XVII Sagra delle Ciliegie della Valle Schizzola
» Sagra del Pursè negär
» Brasadé a Pasquetta
» Scarpadoro di Babbo Natale
» Dopo le rosse… le bionde!
» Mele d’Oltrepò
» Dorno e la sua zucca!
» Sagra delle ove contadine
» Sagra dell'anguilla e della trota
» Breme: A tutta “Cipolla Rossa DeCo"

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Autunno Pavese: tante novità
» Zuppa alla Pavese 2.0
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
» Campagna Amica: tutti i giovedì a Pavia
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 4115 del 10 aprile 2006 (2525) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La sagra del brasadè
La sagra del brasadè
L’Associazione Culturale “Oltre il Borgo”, in un ottica di rivalutazione delle tradizioni territoriali attraverso il recupero della tipicità gastronomica dell’Oltrepo Pavese, presenta il giorno di Pasquetta, presso la frazione Stanghiglione, la prima edizione de “La sagra del brasadè di Stanghiglione”.
 
Queste ciambelle, che nella lingua locale prendono il nome di brasadè, sono proposte al pubblico come antiche collane, difatti vengono infilate in spaghi assumendo così la classica forma di collana. Era tradizione sino all’inizio del 900, donare ai bambini, prima che entrassero in chiesa per la Santa Messa del Lunedì di Pasquetta, queste ciambelle, infilandole al collo come ghirlande.
 
Un appuntamento, rivolto alla ricerca dei sapori e della cucina storica dell’Oltrepo Pavese, che anticipa la scelta del Comune di Borgo Priolo di richiedere la De.Co. (Denominazione Comunale) per queste ciambelle, uniche nel loro genere, di una consistenza croccante, che conservano un gradevolissimo profumo di burro e che prima di essere cotte in forni di pietra, la pasta viene cotta sul fuoco vivo.

Mattino
Tradizionale omaggio ai bambini prima della Santa Messa delle 10.30

Pomeriggio, dalle 14.30
"I Forni storici"
Preparazione dimostrativa delle ciambelle di Stanghiglione
"Vini e brasadè"
Degustazioni ed assaggi delle ciambelle abbinate ai vini dell'Oltrepò Pavese
"I Brasadè di Stabghiglione"
Raccontati dalla D.ssa Maria Alessandra Leoni
"Jazz in giardino"
Musica dal vivo con Eros Cristiani Trio


Un’occasione unica, dunque, per coniugare le Festività Pasquali all’offerta enogastronomica di ristoranti e ed agriturismo del territorio, alla riscoperta della tradizione oltrepadana.

 
 Informazioni 
Dove: Località Stanghiglione di Borgo Priolo (Pv)
Quando: lunedì 17 aprile, ore 10.30-19.00

Maggiori informazioni sulla manifestazione:
Gian Piero Bassi
Associazione Culturale 'Oltre il Borgo'
E-mail: oltreilborgo@yahoo.it

 
 
Pavia, 10/04/2006 (4115)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool