Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerd√¨, 23 aprile 2021 (725) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Brolo
» Rovaniemi (il paese di Babbo Natale)
» Milo
» Zafferana Etnea
» Riomaggiore
» Senise
» Acitrezza e Acicastello
» Diamante
» Raddusa

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Universit√†
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 411 del 22 febbraio 2002 (4040) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Scillato
Scillato

E' un piccolissimo paese della provincia di Palermo (circa 800 abitanti) dove probabilmente nessuno, o quasi, a parte gli emigranti che d'estate tornano ai luoghi natii, va di propria iniziativa.

Io ci sono capitata per caso: percorrevo l'autostrada Catania-Palermo, quando improvvisamente, l'auto cominciò ad emettere strani e preoccupanti rumori dal vano motore...

Dopo una sosta improvvisa, con il tempo che correva e il buio che avanzava, vediamo il cartello che indicava "Scillato" e, alla ricerca di un meccanico (passate le 19), imbocchiamo l'uscita.

Un gruppetto di case, fa subito capolino sotto una montagna ed entriamo in un paesino particolare, con piccolissime vie lastricate, dove panche in legno ospitano i passanti intenzionati a prendere il fresco prima di andare a cena.

Le strade sono così piccole che l'auto non passa. Occhi curiosi ci spiavano senza capire perché e come mai quel bestione nero attraversasse le strade del loro paese rischiando di travolgere persone, panchine e muri... Ma al ritorno a casa è la mia curiosità su questo paese ad avere la meglio e, navigando in rete vengo a scoprire che questo piccolo e cordiale (colgo l'occasione per ringraziare gli abitanti di Scillato che si sono dimostrati molto disponibili nell'aiutarci a risolvere i nostri problemi al motore) luogo lontano quasi dalla civiltà moderna, è ricco di particolarità.

Prima di tutto Scillato è il paese dell'acqua. Infatti, nel passato la sua vita e la sua storia sono state legate appunto alla grande abbondanza d'acqua che sgorgava dalle sorgenti del Monte Fanusi, sulle Madonie. La presenza di torrenti e sorgenti, ha dato origine alla costruzione di parecchi mulini, utilissimi per l'irrigazione di questa zona, in cui fiorivano la coltivazione del grano e l'attività tessile.

Forse molti commediografi siciliani si sono ispirati a posti come questo quando hanno scritto opere in cui si parla dei "cuttigghi" (cortili) e dei personaggi che in essi abitavano e discutevano. Donna Ciccina, 'U curatu (il prete) e Cumpare Alfio, sembrano personaggi nati qui.

Le case lentamente hanno occupato il posto dei mulini: alcune cancellandoli del tutto, altre lasciando intravedere i ruderi dei più grandi con le loro storie da conservare nei secoli.

Fra questi il "Mulinu Paraturi" - oggi in parte garage - posto in quella che è Piazza Cesare Terranova e che prima era una "trazzera" (strada di campagna non asfaltata su cui passavano i muli).

I mulini più antichi sono il "Famunia Suttanu" e il "Famunia Supranu", il primo conosciuto sin dal 1196.

Prodotti tipici del paese - come del resto della zona - sono arance, limoni, albicocche e olio d'oliva e la generosità degli abitanti permette di gustare piatti semplici come il riso e fagioli, la Pasta a milanista, il baccalà fritto, gli Sfinci d'ova e la pignolata messinese, caratteristico dolce siciliano.

 
 Informazioni 
 

Paola De Matteo

Pavia, 22/02/2002 (411)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool