Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 29 maggio 2017 (688) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Longobardi. Un popolo che cambia la storia
» Electromiles
» Autunno Pavese DOC al castello!
» Oltrevini parte da Expo...
» Saperi & sapori
» Aperte le iscrizioni al festival dei cori
» "ConVoi Retour”: Claudio Baglioni a Pavia
» Pavia Expo Festival 2014
» Eccomi ancora qui
» “Buon Natale Pavia”
» Amo l’Oltrepò, amo Oltrevini!
» Tambognola Sconnection al lavoro
» Fare Festival 2005
» Cinema sotto le stelle a Pavia
» Estate al fossato

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Pavia longobarda e altre storie (in musica)
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia
» Nei Luoghi Elettroacustici
» Festival “Up-to-Penice”
» Maggio in musica
» Gran Bal Dub - Berardo + Madaski
» PaviaPhone - Aprile
» Barbiere di Siviglia
» Apericena Jazz&Blues
» Viaggi... nel cinema!
» Notti Acustiche 2017
» Una serata con Bach
» Elisir d'Amore
» Le metamorfosi della musica al Borromeo
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 3903 del 20 febbraio 2006 (1744) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La Abbey sulla linea gialla
La Abbey sulla linea gialla
La Abbey Band si mette da parte momentaneamente, per dar spazio al nuovo progetto di musica originale. Potremmo dire “La Abbey sulla linea gialla”.
 
Linea Gialla, questo è il nome scelto per la nuova avventura. Il nome nasce da un gioco di parole nato tra le fermate della metropolitana di Londra l’anno scorso… Mind the gap!! Equivale al nostro Non Sostare Sulla Line Gialla della metro a Milano.
 
Dall’anno scorso quindi lo stare sulla linea gialla equivale un po’ alla capacità di essere in sintonia con la musica e un modo di vivere la vita… che è in fondo una linea... però gialla!! Sa non sai stare sulla linea gialla sei tagliato fuori!!
 
Finalmente hanno quasi concluso la registrazione delle ultime quattro tracce di un lavoro discografico in cantiere da più di un anno. I nuovi brani hanno testi in italiano e si allontanano dalla main-stream beatlesiana per avvicinarsi ad un pop-rock più attuale.
 
Sabato prossimo saranno ospiti su Rai Notturno Italiano a Roma negli studi RAI Saxa Rubra saranno intervistati da Carlo Posio, e racconteranno la loro avventura musicale partendo dai Beatles per arrivare ai nuovi brani che faranno ascoltare in anteprima.
L’uscita del Cd è prevista per questa primavera, prodotto dalla Lgo Music di Roma.
 

Al progetto Linea Gialla partecipano “in PrimisMarco Moraca, Alessandro Pintus e Marco Beltrami autori e compositori dei brani inseriti nel cd; ma non è che la Abbey Band finisce qui. Il gruppo, come formazione originale, continuerà il suo corso musicale dedicato alla rivisitazione dei brani dei Beatles.

 
 Informazioni 
L'appuntamento viene trasmesso sabato 25 febbraio in diretta sia su onde medie sia su internet che via satellite...
 

Furio Sollazzi

Pavia, 20/02/2006 (3903)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti