Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 1 aprile 2020 (929) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Questione di etichetta...
» Degustiamo il nostro territorio
» Pavia al Cioccolato
» Il pollo italiano
» Panettone: consigli per l'acquisto

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» I rischi del bullismo on line, workshop al Borromeo
» Gli sposi e la Casa
» Festival dei Diritti 2019
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Concorso Il rispetto dell'altro
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Africando
» Giornata del Naso Rosso
» Pint of Science
» BambInFestival 2019
» Festival della Filantropia
» Sua Maestria
» CineMamme: al cinema con il bebè
» Home
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 3870 del 13 febbraio 2006 (1764) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
12 modi per risparmiare energia
12 modi per risparmiare energia

"Per risparmiare energia non occorre stare al buio, al freddo e condurre una triste vita di sacrificio. Basta saper scegliere tra le soluzioni più efficienti che il progresso tecnologico ci mette a disposizione. 
Inquinerete meno, risparmierete denaro e soprattutto vi sentirete molto, ma molto più buoni!

Così dice il volantino fatto stampare in occasione della 2^ Giornata Nazionale del Risparmio Energetico, che verrà distribuito ai ragazzi delle scuole pavesi affinché si facciano portavoce presso le famiglie dei suggerimenti in esso contenuti.

Chiaro l’invito a seguire le linee guida proposte “In Italia, terra povera di materie prime atte a produrre energia, esiste un enorme ed inutilizzato giacimento di energia pulita, eterna e gratuita: il risparmio energetico!
Il 16 febbraio invitiamo tutti a saccheggiare gioiosamente questo sterminato pozzo senza fondo
”.
E chiari i 12 consigli che andrebbero seguiti quotidianamente:

  1. Sostituite le lampadine tradizionali con quelle a basso consumo. Durano molto di più e, a parità di luce emessa, risparmiano il 75-80% di elettricità.

  2. La prossima volta che cambiate un elettrodomestico compratelo di classe energetica A+. Le informazioni sui consumi le trovate sull’etichetta energetica.

  3. Non esagerate con il riscaldamento! Una temperatura di 20°C è più salubre e garantisce un comfort sufficiente in casa ed in ufficio.

  4. Lo stesso vale per il condizionatore: una differenza con la temperatura esterna superiore ai 4-5°C fa male all’ambiente e ci assicura fastidiosi raffreddori fuori stagione.

  5. Risparmiate energia anche nei trasporti! Negli spostamenti casa, scuola, ufficio privilegiate l’uso della bicicletta o dei mezzi pubblici.

  6. Verificate l’isolamento del vostro appartamento. Se la casa è ben coibentata servirà meno energia per riscaldarla o rinfrescarla!

  7. Verificate lo stato delle guarnizioni di frigo e congelatore, tenete aperto lo sportello il meno possibile e non ritirateci mai cibi ancora caldi. Potrete abbassare i consumi del 30-40%.

  8. Usate lavatrice e lavastoviglie a pieno carico, privilegiando i programmi a bassa temperatura ed escludendo l’asciugatura.

  9. Alcuni dispositivi come tv o pc dispongono di un sistema di stand-by (led sempre acceso). Lo stand-by consuma meno rispetto all’apparecchio in funzione, ma è comunque uno spreco prolungato nel tempo. Ricordiamoci di spegnerlo!

  10. Caldaie a condensazione. Grazie alla capacità di sfruttare il calore residuo dei fumi sono molto più efficienti delle caldaie tradizionali (risparmiano combustibile ed inquinano meno).

  11. Produrre e trasportare tutto quello che utilizziamo nella quotidianità richiede energia. Comprare materiali riciclati, ed evitare i prodotti usa e getta ci fa produrre meno rifiuti e rappresenta una forma di risparmio energetico.

  12. Quando vi lavate i denti ricordatevi di chiudere il rubinetto e preferite la doccia al bagno! Risparmiare acqua (specialmente acqua calda) significa risparmiare energia. Inoltre è bene sapere che esistono dei piccoli dispositivi da applicare ai rubinetti detti riduttori di flusso che mantengono inalterato il flusso percepito ma fanno risparmiare circa il 50% di acqua.
 
 Informazioni 
 
 
Pavia, 13/02/2006 (3870)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool