Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 22 settembre 2020 (866) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festa dell'Albero 2019
» Gioca d'anticipo!
» Scienziati in prova
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Pint of Science
» Pavia Plastic Free... liberiamo la città dalla plastica
» Festival della Filantropia
» CineMamme: al cinema con il bebè
» #quandocaddelatorrecivica
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» Laboratorio di calligrafia
» Natale al Broletto
» Vallone Social Crew
» Scienziati in Prova
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Settimana del giovane naturalista
» Scienziati in Prova - L'impatto della Scienza sullo Società

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 3794 del 23 gennaio 2006 (2193) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Musica e parole per ricordare
Ultima fermata Auschwtz

Pavia celebra la Giornata della Memoria con due eventi collegati, che avranno come protagonisti importanti voci del mondo della cultura e soprattutto i giovani.

La sera del 27 l'Aula Magna del Collegio Ghislieri, in collaborazione con l'Istituto musicale Vittadini e il Teatro Fraschini, ospiterà l'oratorio tratto dal libro 'Ultima fermata Auschwitz' di Frediano Sessi.
Nella rappresentazione verranno coinvolti gli allievi dell'Istituto Vittadini e i ragazzi delle scuole pavesi.
Hanno contribuito alla realizzazione dello spettacolo Ugo Nastrucci, autore delle musiche, e lo scrittore Edoardo Erba, che ha curato la trasposizione dei testi.

Negli spazi di Santa Maria Gualtieri, alle ore 17, invece, avverrà l'incontro con lo scrittore Frediano Sessi, introdotto dal presidente del Teatro Fraschini, Antonio Sacchi.
Coordina gli eventi Costantino Leanti, della Biblioteca Bonetta - sezione ragazzi.

'Ultima fermata Auschwizt' (Einaudi, 1996), raccoglie gli ultimi anni di vita di Arturo Finzi, un ragazzo ebreo costretto, assieme alla sua famiglia, all'odissea della fuga e infine alla deportazione. Quella di Arturo è una testimonianza sincera, non mediata da ideologie, che vive con lo stupore amaro di un bambino, tutta la tragedia dell'odio nazifascista.

Prima dell'introduzione delle leggi razziali del '38 il protagonista di questo racconto era e si sentiva un bambino come gli altri, in seguito verrà costretto a discendere nel girone infernale della discriminazione e poi della terribile 'soluzione finale'. Arturo morirà ad Auschwitz con la consapevolezza che solo se qualcuno avesse raccolto la sua storia, la sua morte, perquanto assurda, non sarebbe stata del tutto inutile.

 
 Informazioni 
Incontro con Frediano Sessi
Quando: venerdì 27 gennaio, ore 17.00
Dove: Santa Maria Gualtieri - Pavia

Ultima fermata Auschwtz
Quando: venerdì 27 gennaio, ore 21.00
Dove: Aula Magna del Collegio Ghislieri - Pavia
(Gli spettacoli verranno replicati per le scuole, ma con apertura anche al pubblico sabato 28; ore 10.00-16.00 e lunedì 30; ore 9.00-11.00)

 

Veronica Fallini

Pavia, 23/01/2006 (3794)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool