Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 18 marzo 2019 (241) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» GamePV
» Pavia in poesia 2019
» Pi Greco Day 2019
» Festival del Dialogo tra Uomini e Donne
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» IV Marcia dei diritti dei bambini e dei ragazzi
» Festival dei Diritti
» Ticino Ecomarathon
» Mostra dei Funghi
» Autunno Pavese: tante novità
» Marathon Vigevano Pavia
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Made in Pavia
» Sport Exhibition
» Antiche cultivar tradizionali locali lombarde ortive
» Pavia: Settimana Europea della Mobilità
» Festa del Ticino
» Agostissimo
» Veterane e 500 tra le risaie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
» Sport Exhibition
» Trofeo Algeria. Gara ciclistica per Giovanissimi
» Torneo Nazionale di Tennis in Carrozzina
» L'Amore che Unisce
» Convegno gratuito sul biotestamento
» Bruno Rossini Run
» Festival della sostenibilità
» Seconda edizione di "StraNaviglio"
» Officinalia
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 3773 del 16 gennaio 2006 (2784) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
3° Cross della Vernavola: i risultati
3° Cross della Vernavola: i risultati

Nella cornice del Parco della Vernavola, oasi naturalistica nel cuore di Pavia, si sono disputate ieri le gare previste dal programma del "3° Cross della Vernavola", prova unica del Campionato di Società Lombardo di Cross valevole per la qualificazione alla finale nazionale che si svolgerà il 29 gennaio 2006 a Macerata.

L'organizzazione della gara targata Corripavia e curata dal CUS Pavia, con la collaborazione della FIDAL provinciale, del Comune di Pavia e del CUSI Lombardia, ringrazia i circa 1000 atleti che sono stati protagonisti di una bella giornata di confronti agonistici, ma anche di importanti momenti di promozione della pratica sportiva.
La manifestazione è infatti stata aperta dalle gare della categoria esordienti (nati nel '93,' 94, e '95) seguite da quella della categoria promozionale per atleti disabili a carattere intellettivo-relazionale. Antonio Bengiovanni, assessore allo sport del Comune di Pavia, ha premiato gli atleti disabili, testimoniando così non solo l'attiva implicazione del Comune di Pavia nell'associazione CorriPavia e nell'atletica pavese, ma soprattutto il suo sostegno all'attività sportiva come momento educativo e di integrazione.

Manuela Merlo, presidente della FIDAL Provinciale, ha invece consegnato i riconoscimenti ai primi classificati delle categorie giovanili Esordienti, Ragazzi e Cadetti Femminili e Maschili, per le quali si assegnava il titolo di Campione Provinciale 2006 di Corsa Campestre. In particolare preme segnalare la vittoria di Elisabetta Destro e il terzo posto di Giovanni Ravelli, protagonista di una gara di testa; entrambi sono atleti del maratoneta-tecnico Tommaso Vaccina (CUS Pavia).

Per quel che riguarda le competizioni a carattere regionale si entra nel campo delle categorie assolute.
Aprono le danze le gare di Allievi Femminili e Maschili, nell'ordine. Nella gara vinta dalla meneghina Laura Airaghi, si distingue il quartetto titolare della Darra Atletica Torveca Vigevano, con Elisa Cova (7^), Valentina Spillare (11^), Angela Losio (18^) e Letizia Albani (30^); tra i maschi da segnalare il positivo esordio nella categoria del cussino Stefano Naldi, giunto 10° al traguardo dopo una significativa rimonta. Le premiazioni sono state effettuate dal presidente del CONI provinciale Oscar Campari e dal presidente del CUSI regionale Sandro Meloni.

A seguire le gare Juniores con la bella prestazione d'insieme del terzetto della Darra Atletica Torveca Vigevano con Francesca Moscatelli (6^), Matilde Orlandoni (7^) e Monica Quagliani (11^). Tra i maschi Raphael Tahary (Pro Patria Milano) precede un terzetto di atleti lariani; migliori pavesi Marco Montesion (Cento Torri, 17°) e Fabio De Angeli (CUS Pavia, 29°). I migliori sestetti femminili e maschili al traguardo sono stati premiati dall'ex campione mondiale dei 10.000 m Alberto Cova e dal presidente del CUS Pavia Cesare Dacarro.

Il momento clou della giornata sono le prove delle categorie Promesse/Senior Femminili e Maschili, che chiudono la giornata sportiva cominciata nel freddo intenso del mattino e poi scaldata da un tiepido sole invernale.
Nell'ordine delle gare si comincia con il Cross Lungo Femminile, dove alle spalle della bresciana Aura Salocchi onora la cittadinanza pavese con una volata che vale il terzo posto Simona Viola, in forza alla Fanfulla Lodigiana. Nella prova corta, dominio della comense Cecilia Sampietro. Nei quattro chilometri del Cross Corto Maschile si vedono le prestazioni migliori della giornata: in una manciata di secondi si susseguono tutti i migliori lombardi: la vittoria va al milanese d'adozione Ivan Di Mario; i pavesi in gara si difendono bene con i cussini del tecnico Felice Costante: Stefano Cugusi (12°), Tommaso Vaccina (17°) ed Emanuele Acerbi (18°) conquistano l'accesso alla finale nazionale.
L'atletica Cento Torri Pavia, già qualificata, con una buona prestazione corale conferma la sua partecipazione ai Campionati italiani. A chiudere la serie delle competizioni, il cross lungo maschile riserva la sorpresa della vittoria del bergamasco Antonio Toninelli, premiato sul palco come gli altri protagonisti delle categorie assolute dal presidente della Fidal Lombardia Alessandro Castelli e dal suo vice Romano Pinciroli.
Infine è giunta l'assegnazione del 1° Trofeo CUSI Lombardia, conquistato sia in campo femminile che maschile dalla squadra CUS Milano, che ha piazzato le proprie studentesse sui due gradini bassi del podio del Cross degli Atenei e i propri studenti al primo, quarto e quinto posto della classifica maschile. Beffato di un solo punto il CUS Pavia, con Cugusi, Vaccina e Tiberti piazzatisi rispettivamente 2°, 3° e 6°.

Sicuramente positiva l'esperienza del 1° Cross degli Atenei: l'originalità del concetto è stata riconosciuta ed apprezzata da partecipanti e pubblico. Da questo esperimento ora bisogna partire per giungere nella 4^ edizione del Cross della Vernavola a proporre una competizione universitaria di prestigio e di respiro nazionale.

Per la riuscita della manifestazione i ringraziamenti vanno al CUS Pavia per la buona organizzazione nonostante le condizioni climatiche non fossero ideali, allo speaker Gianni Mauri per la verve con cui ha animato la giornata, all'associazione Corripavia per il supporto logistico, a "Decathlon" di San Martino Siccomario e all'azienda Mizuno, sponsor tecnici della manifestazione.

 
 Informazioni 
 

Comunicato Stampa

Pavia, 16/01/2006 (3773)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool