Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 21 ottobre 2019 (3050) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Luca Mercalli e la crisi climatica
» Pillole di... fake news
» Walking the Line
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
» Marcella Milani si racconta al Pavia Foto Festival
» Colloquio sull'Europa
» Scoprire il teatro: Carlos María Alsina a Pavia
» Salvatore Silvano Nigro e il "fantastico" Manganelli
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» A tu per tu con Massimo Tammaro
» Mino Milani - Di stelle e di Misteri
» Conversazione Pavese
» Circolo di lettura
» Gek Tessaro e il suo Pinocchio
» Alda Merini la poetessa dei Navigli
» Nicola Attadio racconta Nellie Bly

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
» Letizia Moratti ospite al Nuovo
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 3741 del 9 gennaio 2006 (1831) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Osteoporosi e donna
Osteoporosi e donna

Porte aperte alla prevenzione con una serie di incontri sul nostro territorio per saperne di più, realizzata grazie ad un progetto della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell'Università degli Studi di Pavia, in collaborazione con l'Assessorato alle Parità della Provincia di Pavia, che prevede, tra l'altro, la possibilità di sottoporsi gratuitamente a Moc ad ultrasuoni.

Soltanto una donna su due affetta da osteoporosi sa di esserlo. L'osteoporosi è infatti una "ladra silenziosa" di osso, soprattutto nel sesso femminile, con grandi conseguenze per la salute. Un recente studio nazionale sull'osteoporosi ha dimostrato che il 23% delle donne sopra i 40 anni è affetto da osteoporosi ed è esposta ad un rischio elevato di fratture del polso, delle vertebre e del femore negli anni della senescenza.

L'Italia è la nazione europea con la più alta popolazione di ultra65enni: 18,3% contro il 16,6% della Germania e il 15.7 della Gran Bretagna. Le stime parlano di un aumento enorme del numero di fratture del femore: dalle oltre 300.000 fratture nel 2000 si passerà a quasi 800.000 nel 2050, con costi socio-sanitari elevatissimi a causa dei notevoli livelli di disabilità e dipendenza fisica. Di frattura di femore, purtroppo, si muore nel 15-25% dei casi; i deficit motori permangono a lungo interferendo con la qualità di vita dei pazienti e delle loro famiglie e soltanto nel 30-40% si ritorna autonomamente alle proprie attività.

"L'osteoporosi è una malattia asintomatica, progressiva e potenzialmente molto invalidante che colpisce maggiormente le donne negli anni immediatamente successivi alla menopausa" dichiara la dr.ssa Rossella Nappi, ricercatore dell'Università degli Studi di Pavia e coordinatore delle attività dell'ambulatorio della Menopausa della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell'IRCCS Policlinico San Matteo. "L'osteoporosi è una malattia caratterizzata da ridotta massa ossea e da deterioramento della microarchitettura del tessuto osseo, che induce un aumento di fragilità delle vertebre, del polso e del femore con conseguente incremento del loro rischio di frattura".
"È importante ricordare" sottolinea la dottoressa "che il deficit ormonale (soprattutto di estrogeni, ma anche di androgeni) conseguente alla menopausa, soprattutto se precoce (prima dei 40 anni), chirurgica o indotta dall'uso di farmaci come i chemioterapici, aumenta il deterioramento dell'osso età-dipendente e riduce la capacità da parte dell'organismo di assorbire il calcio a livello intestinale e renale".

Sabato prossimo si svolgerà a Pavia la prima delle giornate organizzate dalla Clinica Ostetrica e Ginecologica del nostro Ateneo per sensibilizzare la popolazione femminile su questo importante aspetto della salute, per parlare di osteoporosi in termini di prevenzione e per fornire uno screening gratuito della massa ossea a tutte le donne tra i 40 e i 75 anni di età mediante mineralometria ossea a ultrasuoni.

"Sono entusiasta - ha commentato la prof. Renata Crotti, Assessore alle Parità della Provincia di Pavia - di sostenere questa iniziativa che ha lo scopo non soltanto di informare, ma che si propone di fornire un efficace servizio su di un tema che ha importanti risvolti per la salute della popolazione non più giovane. Sono certa che l'interesse delle donne pavesi - cordialmente invitate a partecipare - sarà vivo e l'incontro-dibattito (in programma per le ore 11.00) fornirà notevoli spunti di discussione. Sono anche fortemente convinta che si debba fare lo sforzo di andare oltre la città capoluogo per offrire informazione anche alle donne che vivono in centri più periferici e pari opportunità di informazione e di prevenzione".

I temi scientifici verranno trattati dalla dr.ssa Rossella Nappi che conclude "l'età della menopausa è per la donna un'occasione d'oro per fare il punto su se stessa in tutti i campi, compreso quello della salute dell'osso. La prevenzione è l'unica arma vincente per qualità di vita e benessere; saperne di più sul proprio rischio osteoporotico è il primo passo per mettere in atto strategie adeguate in termini di nutrizione, stile di vita, eventuali terapie".

 
 Informazioni 
Dove: c/o Aula del '400 dell'Università di Pavia
Quando: sabato 14 gennaio 2006, dalle 9.00 alle 18.00
Per informazioni:
Assessorato Parità Provincia di Pavia - Tel.: 0382/597411 (10.00-12.00 / 15.00-18.00)
 
 
Pavia, 09/01/2006 (3741)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool