Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 22 settembre 2020 (884) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Salute delle Ossa
» Rosa mosqueta
» Pelle sensibile
» Quel tocco benefico....
» Acne cosa fare?
» Gonfiori addominali
» Autunno e cadono i capelli....
» Esposizione al sole: qualche utile consiglio
» Sole ed invecchiamento della pelle
» Le radici biologiche dell'invecchiamento
» Bio-Naturopatia… per il riequilibro globale!
» L'estetica olistica
» Affaticamento e Astenia
» Bevi l’acqua giusta!
» Tipologie di oli essenziali
» Oli essenziali e aromaterapia
» Le proprietà del Tea Tree
» Meridiani ed energia
» Quando lo stress arriva...
» Stress e terapie naturali

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 3599 del 14 novembre 2005 (2197) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Colori ed effetti energetici
Colori ed effetti energetici

Le più recenti ricerche della biofisica confermano che l'uomo non è costituito soltanto di materia, ma possiede un corpo energetico composto per gran parte di luce visibile, come ha provato anni fa il fisico tedesco professor Fritz-Albert, che ha studiato i biofotoni.
Il ricambio cellulare e la comunicazione tra cellule e complessi cellulari non sarebbe possibile senza la luce, il prof. Popp ha dimostrato che le cellule degli esseri viventi emettono biofotoni, quindi delle vibrazioni elettromagnetiche. Esse costituiscono un campo energetico regolatore che circonda l'intero organismo e influisce in modo determinante su tutti i processi biochimici che hanno luogo dentro di noi; il lavoro di Popp non soltanto ha rivelato delle correlazioni affascinanti con la Cromopuntura, ma ha anche provato che quest'ultima ha un'azione terapeutica.

Il campo biofotonico è preposto al corpo materiale, le vibrazioni elettromagnetiche infatti, pur uscendo da particelle di materia piccolissime, diventano attive dentro di noi come informazioni.
Secondo la fisica una vibrazione armonica è il movimento regolare avanti e indietro lungo una stessa linea all'interno di un determinato confine. Il numero di vibrazioni dentro un certo intervallo è chiamato frequenza. Sulle nostre funzioni vitali agiscono specifiche frequenze e quindi energie, delle quali parla anche l'antica medicina tradizionale cinese, che considera l'uomo l'anello di congiunzione tra Cielo e Terra.
I filosofi cinesi sostengono che l'equilibrio all'interno dell'essere umano è dato da una forza universale, l'energia vitale chiamata Qi essa è costituita dai due aspetti Yin e Yang che si trovano nel corpo dell'uomo ed hanno entrambi lo stesso valore, agiscono contemporaneamente e tuttavia sono antagonisti.
La bipolarità di Yang e Yin possiamo paragonarla ai poli positivo e negativo che troviamo nei sistemi elettrici.

Il giorno, il calore, la luce, l'uomo fanno parte dell'aspetto positivo Yang, e quindi i colori caldi cioè giallo, arancio e rosso sono colori Yang, la notte, l'oscurità, il freddo, la donna, e perciò i colori blu, verde e viola, sono correlati al negativo Yin.
L'energia vitale, somma dei due aspetti Yin e Yang, circola entro precisi binari, chiamati meridiani, che attraversano tutto il corpo umano come i vasi sanguigni e quelli nervosi. Essi sono responsabili delle funzioni vitali delle cellule, dei tessuti e degli organi e trasportano in queste zone l'energia vitale necessaria.

La Bio-Naturopatia ha provato da tantissimo tempo che le sollecitazioni più sottili ma mirate, sono quelle che danno i maggiori risultati. Nell'omeopatia le cosiddette 'potenze elevate" hanno un effetto particolarmente profondo e duraturo. Per un trattamento completo è di grandissima importanza la terapia con la luce e il colore, in quanto le vibrazioni pure dei colori non rappresentano nient'altro che la diversa gamma di frequenze della luce visibile.
In modo diretto o indiretto, queste vibrazioni del colore provocano nel corpo delle reazioni e quindi è indiscutibile il fatto che abbiano un effetto.Il tipo di effetto dipende dalla scelta del mezzo attraverso il quale "riceviamo" il colore. Per stimolare la capacità di autoreazione dell'organismo, paragonabile alla sua capacità di difendersi, il terapeuta deve introdurre nel corpo un qualche tipo di informazione riequilibrante.
Con la Cromoterapia questo avviene attraverso la pelle, che, secondo le recenti scoperte, è in grado quanto gli occhi di recepire gli impulsi del colore e della luce e di trasportarli all'interno del corpo insieme alla loro qualità curativa. La pelle non è solo una protezione e un rivestimento del nostro corpo, bensì anche un'antenna e un trasformatore di tutti i tipi di vibrazioni che ci circondano, particolarmente nei punti e nelle zone che hanno una 'capacità ricettiva '.
Di essi fanno parte i punti dell'agopuntura che, come dimostrano studi hanno una reazione particolare con i colori.

 
 Informazioni 
 

Patrizia Galeotti

Pavia, 14/11/2005 (3599)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool