Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoled√¨, 13 novembre 2019 (377) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 3552 del 31 ottobre 2005 (1707) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Un pavese a Firenze
Un pavese a Firenze

Domani, 1 novembre il "nostro" Lorenzo Riccardi va a "lavare i panni in Arno" e si esibisce al Teatro del Sale di Firenze (via dei macci 111r ) con una performance acustica in compagnia di Betti Verri (voce e cori).

Sul programma del locale si legge: "Da Pavia, un gran cantautore da scoprire: Lorenzo Ricciardi (peccato il nome storpiato)". E' un'occasione importante per Lorenzo che, da anni, continua a sfornare canzoni che meriterebbero molto più di una diffusione regionale; ma si sa, il campo dei cantautori è irto di spine, di coltelli e trabocchetti, e in un mercato discografico "malato" come il nostro il fatto di sfornare ottimi dischi non è più sufficiente. Occorre una poderosa macchina di promozione che solo poche etichette si possono permettere.

Ma Lorenzo non demorde e continua la sua instancabile opera di diffusione "porta a porta" della sua musica.

Il Teatro del Sale di Firenze è un locale nuovissimo che, in poco tempo, con la formula "tessera" ha raccolto più di 3500 iscritti. Caratteristico ed unico, ricavato in un antica astanteria di un "ospitale", da "retro" di negozio di alimentari viene trasformato in circolo culturale con tanto di cucina a vista sulla platea/ristorante in cui si serve la cena sino alle 21 e 30 e poi...via con lo spettacolo.

Programmazione di alto livello ed estremamente differenziata.
Sono sicuro che Lorenzo Riccardi raccoglierà molti consensi in "terra di Toscana".

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 31/10/2005 (3552)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool