Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 15 luglio 2019 (273) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Festival di Musica Sacra
» Open Day al Vittadini
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» "La nuit profonde"
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 3519 del 21 ottobre 2005 (1879) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Jimbo Mathus dagli Usa
Jimbo Mathus dagli Usa

Preceduto venerdì 21 dal concerto degli alessandrini Marcello and the Machine (di cui vi ho recensito il disco un po' di tempo fa), questa domenica si terrà un concerto da non perdere di Jimbo Mathus al Blue Stage, locale che ha preso il posto del precedente Coyote e che, in pochi mesi di apertura, si è già conquistato l'attenzione delle riviste e dei siti web dedicati alla musica Blues, vista la programmazione serrata basata soprattutto su artisti stranieri.

Jimbo Mathus fece parte dei Metal Flake Mother, uno dei gruppi alternativi del boom di Chapel Hill (North Carolina)... Formati nel 1990 dal cantante Ben Clarke e dal chitarrista Randy Ward, e poi accresciuti del secondo chitarrista e cantante, registrarono soltanto il singolo Deem On e l'album Beyond The Java Sea.
Sciolti i MFM, Jimbo Mathus si unì al cantante e polistrumentista Tom Maxwell e formò gli Squirrel Nut Zippers, un gruppo di pazzi specializzati nel ricreare le musiche dell'inizio del secolo, in particolare quel blues-jazz che era di moda negli anni '20. Dopo vari successi con gli Squirrel Nut Zippers e importanti collaborazioni con musicisti come B.B. King, e Buddy Guy apre a Clarksdale uno studio di registrazione, la Delta Recording, per produrre nuovi giovani talenti.

Olga

In questo concerto si presenta in compagnia di Olga Hailing, una cantante proveniente dall'area di San Francisco, ma di origini viennesi, che coniuga l'avanguardia di un certo new-blues con le tradizioni delle origini.
Superato il preconcetto che una cantante bianca non potesse cantare il Blues, ora Olga si considera "di casa" in città come Memphis e New Orleans.
Negli ultimi anni ha condiviso il palcoscenico con artisti come Jessie Mae, John Spencer Blues Explosion, Coco Robicheaux, Robert Randolph, James Mathus Knockdown Society, Los Lobos, Michael Franti & Spearhead, Jim Dickinson, Johnny Neel (Allman Brothers), and Matt Abts (Gov't Mule).

 
 Informazioni 
Dove: c/o Blue Stage di Linarolo
Quando: domenica 23 ottobre 2005
 

Furio Sollazzi

Pavia, 21/10/2005 (3519)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool