Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 22 settembre 2020 (886) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festa dell'Albero 2019
» Gioca d'anticipo!
» Scienziati in prova
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Pint of Science
» Pavia Plastic Free... liberiamo la città dalla plastica
» Festival della Filantropia
» CineMamme: al cinema con il bebè
» #quandocaddelatorrecivica
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» Laboratorio di calligrafia
» Natale al Broletto
» Vallone Social Crew
» Scienziati in Prova
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Settimana del giovane naturalista
» Scienziati in Prova - L'impatto della Scienza sullo Società

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 3454 del 5 ottobre 2005 (1908) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Una giornata particolare...
Locandina del film 'Un silenzio particolare' di Stefano Rulli

Molti anni dopo "Matti da slegare", ho sperimentato, stavolta in prima persona, che cosa significa vivere con qualcuno che, scomodo al cuore e alla ragione, viene da altri definito "matto". Nel mio lavoro di sceneggiatore, per quanto ho potuto e saputo, ho provato a fornire spunti per guardare in modo diverso alla diversità. Ma c'è voluto un lungo viaggio per poter accettare di portare sullo schermo me stesso, mia moglie, Clara Sereni, e mio figlio Matteo.

Queste le parole di Stefano Rulli nel descrivere il suo film "Un silenzio particolare", diario di una famiglia "diversa" che ha segnato il suo ritorno alla regia dopo vent'anni, perché "per la prima volta ho sentito di non poter affidare ad altri, anche molto più bravi di me, la mia storia".

In occasione della Giornata mondiale per la salute mentale che si celebra il prossimo 10 ottobre, l'Associazione pavese Aiutiamoci - che dal 1997 offre aiuto e sostegno alle persone sofferenti per problemi di salute mentale - desidera sensibilizzare la comunità provinciale sulle tematiche del disagio psichico attraverso la proiezione del film di Stefano Rulli "Un silenzio particolare".

Il film, che sarà proiettato a Pavia e a Vigevano, racconta la difficile convivenza di una famiglia con un malato psichico e come sia possibile con intelligenza e sensibilità conquistare la capacità di convivere e di volersi bene.

 
 Informazioni 
Quando: lunedì 10 ottobre, ore 18.00
Dove: Cinema Corallo, Pavia
Ingresso a offerta

Quando: venerdì 14 ottobre, ore 21.00
Dove: Cinema Odeon, Vigevano
Ingresso a offerta
 

La Redazione

Pavia, 05/10/2005 (3454)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool