Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 22 ottobre 2019 (264) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Gioca d'anticipo!
» Scienziati in prova
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Pint of Science
» Pavia Plastic Free... liberiamo la città dalla plastica
» Festival della Filantropia
» CineMamme: al cinema con il bebè
» #quandocaddelatorrecivica
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» Laboratorio di calligrafia
» Natale al Broletto
» Vallone Social Crew
» Scienziati in Prova
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Settimana del giovane naturalista
» Scienziati in Prova - L'impatto della Scienza sullo Società
» Visite al Museo della Bonifica

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
» Letizia Moratti ospite al Nuovo
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 3398 del 20 settembre 2005 (1776) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
L'Incoronazione di Poppea
L'Incoronazione di Poppea

Nerone innamorato di Poppea, ch'era moglie di Ottone, lo mandò sotto pretesto d'ambasciaria in Lusitania per godersi la cara diletta, così rappresenta Cornelio Tacito. Ma qui si rappresenta il fatto diverso. Ottone disperato nel vedersi privo di Poppea dà nei delirii, e nelle esclamazioni.
Ottavia moglie di Nerone ordina ad Ottone, che sveni Poppea. Ottone promette farlo; ma non bastandogli l'animo di levar la vita all'adorata Poppea, si traveste con l'abito di Drusilla, ch'era innamorata di lui; così travestito entra nel giardino di Poppea. Amore disturba, ed impedisce quella morte.
Nerone ripudia Ottavia, nonostante i consigli di Seneca, e prende per moglie Poppea. Seneca more, e Ottavia vien discacciata da Roma...

Così presenta i fatti il libretto originale, realizzato nel 1656 dall'avvocato veneziano Giovanni Francesco Busenello, dell'opera "L'incoronazione di Poppea", ultimo straordinario capolavoro composto da Claudio Monteverdi per il teatro.
Presentato al pubblico per la prima volta nel 1643 al teatro SS. Giovanni e Paolo di Venezia, in occasione del celebre Carnevale, l'opera viene ora riproposta al Teatro Amilcare Ponchielli di Cremona...

Cosa c'entra tutto questo con Pavia e, men che meno, con la sezione Università? E' presto detto!

In occasione della messa in scena dell'Incoronazione di Poppea a Cremona, l'Accademia Bizantina - esamble che propone musica antica suonata con strumenti originali - in collaborazione con alcuni docenti, ricercatori e collaboratori facenti capo al Dipartimento di Scienze Musicologiche e Paleografico-Filologiche e dal Teatro Amilcare Ponchielli di Cremona, si propone di offrire una esperienza formativa nel campo dell'allestimento dell'opera barocca in tutte le sue fasi, dalla scelta del titolo e dell'edizione sino alla prima rappresentazione.

Lo stage (e questo spiega il perché venga presentato in questa sede) è stato pensato per allievi della facoltà di Musicologia e di altre facoltà dell'Università degli Studi di Pavia che presentino insegnamenti associabili alle tematiche affrontate dallo stage, nonché ad allievi di Conservatori e istituti convenzionati con la Facoltà di Musicologia e il Dipartimento di Scienze Musicologiche e Paleografico-Filologiche.

25 è il numero massimo dei partecipanti ammessi allo stage che prevede quindi un forte contatto con le realtà scientifiche, artistiche e tecniche che ruotano per necessità pratica attorno ad una simile produzione. 60 le ore complessive dello stage - gratuito! - divise tra seminari operativi, esercitazioni e frequenza della sala durante le prove. Oltre alle frequenza completa delle ore in programma, gli stagisti dovranno elaborare un progetto scritto (valutato in 14 ore di lavoro) secondo le indicazioni date dall'apposita commissione composta da referenti di Accademia Bizantina e del Dipartimento.

Al termine dello stage, a chi avrà frequentato (con firma) tutte le ore previste dal programma, verrà rilasciato un attestato di riconoscimento dello stesso.

 
 Informazioni 
Dove: Teatro Ponchielli - Cremona
Quando: dal 3 al 13 ottobre 2005, con orario in via di definizione.
Termine ultimo per la consegna della domanda di iscrizione è il giorno 1 Ottobre 2005, entro le ore 12.00

Per informazioni e iscrizioni:
Segreteria Studenti della Facoltà di Musicologia
Corso Garibaldi, 178 - Cremona
Tel.: 0372/25575 (9.30-12.00)
 

La Redazione

Pavia, 20/09/2005 (3398)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool