Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 26 maggio 2020 (961) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 3393 del 19 settembre 2005 (2375) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Trofeo dell'Amicizia
Trofeo dell'Amicizia

Per una polisportiva come è la Ginnastica Pavese, che da sempre promuove la promozione e l'eccellenza in tutte le discipline della ginnastica e della pesistica, il Trofeo dell'Amicizia è qualcosa di più di un semplice appuntamento agonistico.

Bentegodi Verona e Pavese si ritrovano, infatti, con cadenza annuale alternativamente nelle due città non solo per sfidarsi con tutti i settori e verificare così la propria forza complessiva ma, essenzialmente, per ritrovarsi ancora una volta tra le pochissime realtà "centenarie" in Italia capaci di portare avanti - dalle origini ad oggi - sport tradizionali in tutte le lore espressioni agonistiche.

In questo "tutti contro tutti" giunto alla quinta edizione, i Pavesi tornano a Verona per la terza volta, da detentori del Trofeo. Da tre anni a questa parte, dopo la disfatta della prima "volta" nel 2001, dove erano stati piegati con un secco 5:0, i biancazzurri hanno sempre vinto, imponendosi anche al PalaRavizza lo scorso anno per 4:1.

Nell'impianto della Bentegodi, gli scaligeri si presentano agguerriti e nelle gare di pesistica riescono a strappare un punto nella prova femminile, con le sorelle Monica e Alessia Guani e Federica Allieri costrette a cedere alle padrone di casa.
Il pareggio arriva però sempre dai pesi, dove gli uomini, con Alessandro Abbiati, Ruggiero Coco, Luca Moscato, Giammaria Campana e Stefano Rosa vincono con margine e portano la situazione in parità, sull'1:1.

Nella ginnastica, lo strapotere del club di Via Porta si fa più evidente. Nell'artistica maschile si gareggia sia con i seniores sia con gli allievi. I ragazzi di Alessandro Muti s'impongono in entrambe le gare. Victor Garcia Ronquillo, Flavio Bruson, Stefano Brigante Colonna si disimpegnano bene a parallele, volteggio, sbarra e cavallo con maniglie, così come gli allievi Luca Bido, Serghey Ilchenko, Damiano Carioli, Martino Lanzoni, Stefano Zucca e Carlo Gasparini. Con il risultato di 144 a 139 la Pavese si porta sul 2:1, affrontando con vantaggio le ultime due prove decisive.

Nella ritmica Daniela Vergani e Antonella Chiesa schierano Marta Stella, Silvia Bornati, Silvia Risi tra le juniores e seniores e Laura Tavazzani, Ilaria Francese, Monica Ballo e Alice Plona tra le allieve. Anche in questo caso la superiorità è netta e per 73 a 67 si aggiudicano il punto del 3:1 che consente alla Pavese di riaggiudicarsi il trofeo.
Diventa così ininfluente per il risultato la prova di artistica femminile, dove Monica Vullo e Stefano Barbareschi hanno portato il risultato su un rotondo 4:1 grazie al secco 49 a 40 inflitto alle avversarie con Andrea La Spada, Silvia Pisati, Silvia e Adele Barlassina.

A conclusione della giornata, che ha vissuto anche delle esibizioni dei settori della ginnastica generale di Anna Maria Napoletano, la consegna del Trofeo da parte del Direttore della Bentegodi Claudio Toninel al Vice Presidente della Pavese Lorenzo Lanza, che riporta in via Porta per la quarta volta il trofeo in 5 edizioni disputate.

 
 Informazioni 
 

Andrea Onetti

Pavia, 19/09/2005 (3393)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool