Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 22 settembre 2019 (299) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» A tutta zucca... Berettina!
» Sagra del peperone di Voghera
» Sagra della Lomellina
» La zucca è servita....
» 44^ Sagra della Rana
» 42^ Sagra della Ciliegia
» Sagra della Cipolla 2016
» La Dolcissima di Breme
» XVII Sagra delle Ciliegie della Valle Schizzola
» Sagra del Pursè negär
» Brasadé a Pasquetta
» Scarpadoro di Babbo Natale
» Dopo le rosse… le bionde!
» Mele d’Oltrepò
» Dorno e la sua zucca!
» Sagra delle ove contadine
» Sagra dell'anguilla e della trota
» Breme: A tutta “Cipolla Rossa DeCo"

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Autunno Pavese: tante novità
» Zuppa alla Pavese 2.0
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Pop al top - terza tappa
» Sagra della ciliegia
» Birre Vive Sotto la Torre
» Campagna Amica: tutti i giovedì a Pavia
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 3392 del 19 settembre 2005 (3213) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
'Qua'... a Mortara!
'Qua'... a Mortara!

Tutto è pronto a Mortara per vivere in allegria i giorni culminanti della Sagra del salame d'oca edizione 39^, che puntuale torna nell'ultima domenica di settembre con un ricco calendario di appuntamenti ed iniziative gastronomico-culturali.

Da non mancare l'atmosfera medievale che si respira partecipando al corteo storico - uno dei momenti più caratteristici della manifestazione - che vede impegnati centinaia di figuranti che sfilano per le vie della città in rappresentanza delle contrade ed al cospetto di Ludovico il Moro, di Beatrice d'Este e di tutta la corte ducale.
La contrada che meglio avrà sfilato nel rigoroso rispetto di precisi canoni, quali il portamento, l'uso corretto dei costumi, delle acconciature e della perfetta rappresentazione della corporazione, sarà eletta da un'apposota giuria "la contrada più brava nelle scelte scenografiche".
Abbinato alla manifestazione si svolge il Palio dell'Oca, ovvero il comune gioco dell'oca qui rappresentato con pedine umane che si spostano lungo le cinquanta caselle e con gli arcieri associati alle contrade che, con la loro abilità, determinano il numero degli spostamenti lungo il percorso.

Ma la Sagra del Salame d'Oca, è anche un tripudio di gusti e sapori che onora la tradizione del famoso palmipede dalla carne saporita e delicata.
Il programma di quest'anno oltre alle degustazioni di prodotti tipici a base d'oca organizzato dal Consorzio di Tutela del Salame d'Oca, alle serate gastronomiche ed alla rassegna d'arte culinaria "Città di Mortara", celebra l'incontro del salame d'oca con la cucina sarda.
"Mondo a Tavola" (domenica dalle 10.00 alle 16.00) è il nome dell'iniziativa che gemella la Lomellina e la Sardegna mettendo a confronto le rispettive tradizioni culinarie.

Sabato 24 settembre
Ore 9.30
"Il giro dell'oca": per scoprire il fascino, i colori, l'arte e la suggestione delle campagne mortaresi. Evento a cura dell'Associazione Culturale "Il Villaggio di Esteban".
Visita guidata a piedi con partenza dallo Stadio comunale.
Ore 15.00
"In bici per essere felici": ciclopedalata per le vie cittadine a cura del Circolo Legambiente della Lomellina "Il Colibrì" (Piazza Mons. Dughera).
Ore 16.00
Banco di beneficenza in Piazza Silvabella e Mercatino dell'Antiquariato in Via Avico, a cura dei Gruppi di Volontariato Vincenziano Aic Italia. Anche nella giornata di Domenica 25 settembre.
Esposizione e vendita di dolci a cura della Parrocchia San Lorenzo (Piazza Mons. Dughera).
Prepalio tra le sette contrade mortaresi e investitura dei capitani di contrada (Piazza Mons. Dughera).
Ore 17.00
Inaugurazione e apertura della 36° Mostra provinciale del Palmipede (Piazza Trieste).
Ore 18.00
Apertura ufficiale della 39° Sagra del Salame d'Oca di Mortara (Piazza Martiri della Libertà presso la Sala Consiliare del Municipio).
Ore 19.30
Serata gastronomica organizzata dal Consorzio di Tutela del Salame d'Oca di Mortara (Borsa Merci - Piazza Trieste).
Ore 20.00
Spettacolo di intrattenimento a cura della Contrada delle Braide in collaborazione con la Croce Rossa Italiana di Mortara (Piazza Bossi Gregotti).
Ore 21.30
"Gen d'Ys" spettacolo organizzato dalla Contrada del Dosso in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Mortara (Piazza Mons. Dughera).

Domenica 25 settembre
Ore 8.30
2° Estemporanea di pittura "Mortara, la sagra e le risaie", a cura del Circolo Culturale Lomellino "Giancarlo Costa" (Palazzo Cambieri).
Ore 10.00
"Mondo a tavola": gemellaggio tra Lomellina e Sardegna per mettere a confronto il riso nelle rispettive tradizioni culinarie e spettacoli in costumi sardi a cura dell'associazione no profit "Leonardo". Fino alle ore 16 (Piazza Silvabella presso Palazzo del Moro).
5° Concorso di cucina "Città di Mortara": rassegna d'arte culinaria organizzata dal Consorzio di Tutela del Salame d'Oca di Mortara (Borsa Merci, Piazza Trieste).
Ore 12.00
Degustazione di prodotti tipici a base d'oca organizzato dal Consorzio di Tutela del Salame d'Oca. Per l'intera giornata (Borsa Merci, Piazza Trieste).
Ore 12.30
Taverna della Torre: allestimento a terna medievale con degustazione organizzato dalla Contrada La Torre (Palazzo Lateranense).
Ore 15.15
Corteo storico con la partecipazione degli Sbandieratori "Città di Mortara", delle sette Contrade mortaresi, della Corte di Ludovico il Moro e Beatrice d'Este (partenza Contrada di Loreto).
Ore 16.30
Palio del gioco dell'Oca tra le sette Contrade mortaresi, con la regia di Roberto Frigerio ed Ermanno Lesca. Esibizione degli Sbandieratori Città di Mortara (Piazza Monsignor Dughera).


Nella giornata di Domenica 25 settembre funzionerà un grandioso Luna Park nella Piazza antistante il Palazzotto dello Sport e mercato ambulante Corso Ariosto, Via Trento, Viale Parini, Strada Pavese (Angolo Via Arbogna) ed il mercato degli hobbisti in Corso Cavour.

 
 Informazioni 
 

La Redazione

Pavia, 19/09/2005 (3392)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool