Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 28 ottobre 2020 (201) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» BirrArt 2019
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Autunno Pavese: tante novità
» Zuppa alla Pavese 2.0
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Pop al top - terza tappa
» Sagra della ciliegia
» Birre Vive Sotto la Torre
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 3385 del 19 settembre 2005 (2068) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Memorie di... Sartirana!
Memorie di... Sartirana!

Evento dal valore unico, inserito in un contesto storico locale ben preciso, di valorizzazione e promozione non solo del territorio e dei suoi castelli, ma anche dei prodotti tipici che lo caratterizzano.
E' così che i diretti interessati (Assessore provinciale alla cultura, Virginio Anselmi, Beppe Soggetti del Teatro della Mostiola e Luca Sormani di Memorie di Lomellina) ricordano il prossimo appuntamento de "Il gusto della Memoria", che si svolgerà sabato prossimo nella suggestiva cornice del castello di Sartirana.

Le vicende storiche del castello, che fu dimora privata del primo ministro ducale Cicco Simonetta, ispireranno l'allestimento teatrale - curato appositamente dal Teatro della Mostiola e frutto di un'approfondita ricerca storica - dedicato alle figure del Simonetta e della duchessa Bona di Savoia.
Siamo negli anni che precedono l'irrefrenabile ascesa dell'astuto Ludovico il Moro e che vedono protagonisti Bona di Savoia, seconda moglie di Galeazzo Maria Sforza, e il calabrese Cicco Simonetta, primo ministro ducale. I loro reciproci rapporti muteranno con il precipitare degli eventi: alla morte del Duca Galeazzo Maria, caduto in un agguato, si instaura tra i due una forte alleanza (quando la donna deve sostenere da sola la reggenza e garantire il potere al giovane erede Gian Galeazzo) e il momento drammatico del tradimento, quando la duchessa, custode di un segreto, cede alle pressioni del Moro che segneranno la fine della carriera politica del fedele Simonetta (imprigionato e poi decapitato al castello di Pavia).

L'aspetto gastronomico, curato dall'affermata società Visconti Art Fooding & Creative Banqueting, è impreziosito dalla supervisione di Luca Sormani (agronomo vigevanese ideatore del progetto storico scientifico 'Memorie di Lomellina'), artefice di un'accurata ricerca sui paesaggi agrari, sulla produzione agricola e quindi sulle ricette del tempo e del luogo.
Il menù di questo penultimo appuntamento (il percorso continuerà con la quarta tappa il 15 ottobre a Villa Imbaldi, Cura Carpignano) prevede:

"La salvia di natura è calda e secca, ...se la si consuma cruda o cotta è salutare per coloro che sono tormentati dai fluidi dannosi, perchè ne contrasta gli effetti..."
Frittelle di salvia
Rape armate

Omaggio a Maestro Martino, il primo chef di tutti i tempi, cuoco al Castello Sforzesco di Vigevano e presso la Curia Romana
Ravioli di grasso

Una delle più grandi attrattive nei banchetti del XV secolo era rappresentata da preparazioni a effetto, che ingannavano il convitato sembrandogli altre cose. Più grande era l'illusione, maggiore ne risultava la sorpresa..."
Mele in maschera
Oca in crosta al sapor di more

"Il mandorlo è molto caldo e contiene una certa umidità. La corteccia, le foglie, la linfa non hanno grandi proprietà curative perchè tutta la forza è nascosta nel frutto" (Hildegard von Bingen)
Riso e latte di mandorle
Biscotto ducale


 
 Informazioni 
Quando: sabato 24 settembre 2005
Orario:
- 17.00 visita del castello ed incontro con i personaggi dell'epoca (ingresso libero)
- 20.00: cena strotica guidata con prenotazione obbligatoria
Dove: Castello di Sartirana - Sartirana
Costo della cena: 45,00 euro/persona

Per informazioni e prenotazioni:
tel. 0382/926784 dalle 9.00 alle 18.00
oppure (anche nel fine settimana) 347/8006131
E-mail: info@viscontibanqueting.com
Prenotazioni entro il 20 settembre

 

La Redazione

Pavia, 19/09/2005 (3385)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool