Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 12 dicembre 2019 (149) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» Festa del Roseto
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Tracce
» IT.A.CÀ
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 3323 del 30 agosto 2005 (5790) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Fare Festa sul Ticino...
Un'immagine dello spettacolo pirotecnico del 2004

... Non solo sulle sue rive, ma in tutta la città. La Festa del Ticino sarà, come ogni anno, il momento di aggregazione che congeda l'estate pavese, coinvolgendo associazioni locali e cittadini in una serie di eventi culturali, eno-gastronomici e di intrattenimento, culminanti con il tradizionale spettacolo pirotecnico sulle acque del nostro fiume.

La kermesse, promossa dall'Assessorato alla cultura del Comune, inizierà questo sabato con l'originale mostra "Moda per la scena - Grandi Sarti per Grandi Dive": un'esposizione di abiti d'eccezione per donne speciali, un incontro tra l'alta moda italiana e il mondo della "dolce vita", che rimarrà aperta al pubblico, nella sede di Santa Maria Gualtieri in Piazza della Vittoria, fino al 18 settembre.

Tra tanti i momenti dedicati all'arte, alla musica e allo sport; tra i mercatini - quello tradizionale sul Lungo Ticino Sforza di vari generi merceologici e quelli "di settore", come il biologico in Piazza del Duomo o dell'antiquariato sotto la Cupola Arnaboldi - non mancano iniziative di promozione turistica del nostro patrimonio storico-artistico, dalle visite guidate ai principali monumenti cittadini, alle proposte di riscoperta delle nostre origini e tradizioni.

Per sabato 3, ad esempio, è in calendario "Di piazza in piazza": un percorso fra le piazze più belle della città, guidato dalla Cooperativa Progetti che condurrà i partecipanti da Piazza del Lino (luogo dell'incontro, con ritrovo alle ore 18.00) in Piazza del Duomo, Piazza della Vittoria e Piazza Ghislieri, esponendo ai presenti storia, aspetti artistici e aneddoti sui personaggi che hanno reso famosi questi luoghi.

Domenica 4 sarà invece la Cooperativa Dedalo a guidare la visita "Pavia città d'acqua": un itinerario urbano lungo rogge, fiumi e canali, sulle tracce di pellegrini, mercanti e navigatori nella città medioevale (il ritrovo è alle ore 18.00 in Piazza Vittoria, davanti a Santa Maria Gualtieri).

Giovedì 8 si presenterà l'occasione per "Andar per Quadri", grazie alla visita guidata delle collezioni pavesi che costituiscono le Pinacoteche custodite nei Musei Civici del Castello Visconteo (dalle 21.00 alle 23.00).

Per chi ai musei preferisse le chiese, la data da segnare è quella di sabato 10 con il primo appuntamento di "Andar per Chiese". Protagonista di nuovo la Cooperativa Progetti, che in questa occasione proporrà la prima delle quattro visite guidate in calendario: Santa Maria di Canepanova (con ritrovo alle ore 15.30 sul sagrato della chiesa), Santa Maria del Carmine, Santa Maria delle Grazie e San Francesco gli edifici di culto che verranno di volta in volta illustrati a turisti e cittadini.

Un occhio, anzi un orecchio, di riguardo anche al nostro vernacolo, cui sarà dedicata la serata di poesia dialettale organizzata dal Consiglio Circoscrizionale Pavia Ovest. "At vori ben Pavia", questo il titolo dell'iniziativa in calendario per sabato 3 alle 21.00, presso il Salone del Terzo Millennio della Casa del Giovane di via Lomonaco, vedrà come protagonisti noti poeti dialettali del panorama pavese che leggeranno i loro scritti e il trio musicale "I nostra temp".

Legati alla tradizione locale anche gli eventi fluviali in programma per domenica 11, ultimo giorno di festa: il "Palio tra i Quartieri", ovvero la manifestazione remiera competitiva organizzata da Consiglio Circoscrizionale Pavia Storica e dal Club Vogatori Pavesi (con partenza da Via Milazzo, all'altezza della sede del club, alle ore 15.00) e la XXV Discesa Vigevano-Pavia, promossa dal C.U.S. Pavia (l'arrivo dei partecipanti è previsto per le 15.30 all'Area Vul).

 
 Informazioni 
Dove: Pavia
Quando: dal 3 all'11 settembre 2005

Per informazioni:
Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito internet del Comune
 

La Redazione

Pavia, 30/08/2005 (3323)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool